Shanghai, Berrettini si ferma in semifinale: vince Zverev 2-0

Il tennista italiano si arrende in 1 ora e 8 minuti di gioco. Adesso il tedesco se la vedrà in finale contro Medvedev.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Come agli US Open, finisce in semifinale la fantastica cavalcata di Matteo Berrettini. A Shanghai il tennista romano si arrende ad Alexander Zverev che si impone 6-3 6-4 in 1 ora e 8 minuti di gioco e raggiunge Daniil Medvedev in finale. Per l'italiano era la prima semifinale in un Master 1000 e il terzo confronto (i primi due precedenti su terra rossa) con il tedesco. Il bilancio era di una vittoria a testa, ora invece pende dalla parte del teutonico. 

Berrettini ha giocato un primo set sottotono, commettendo diversi errori col dritto e servendo pochissime prime. Il break è arrivato nel quarto gioco, poi Zverev ha tenuto il servizio e ha chiuso sul 6-3. Meglio è andata nel secondo set. Il classe 1996 ha avuto una chance sul 2-1 di andare 40-15 ma ha sbagliato un drop shot piuttosto agevole. Sul 4-4 Zverev ha strappato il servizio al suo avversario e ha poi chiuso sul 6-4. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.