Atalanta, infortunio Zapata: lesione di 1° grado all'adduttore

Il centravanti colombiano, infortunatosi dopo un tentativo di tiro in porta nel match contro il Cile, dovrà restare ai box per tre settimane.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'Atalanta perde per almeno tre settimane Duvan Zapata. L'attaccante del club bergamasco si è infortunato nel corso della partita tra la sua Colombia e il Cile, procurandosi - riporta Gazzetta.it - una lesione di primo grado all'adduttore della gamba destra.

Il giocatore era stato costretto a lasciare il campo dopo appena 22 minuti di gioco dopo un tentativo di tiro verso la porta difesa da Claudio Bravo. Zapata, attualmente secondo in classifica marcatori Serie A con 6 gol dietro solamente a Ciro Immobile (7), ha avvertito immediatamente un fastidio muscolare e ha chiesto il cambio. Al suo posto è entrato Alfredo Morelos. 

Atalanta, infortunio per Zapata con la Colombia: out 3 settimane

Una brutta notizia per il club nerazzurro, che al rientro in Serie A dopo la sosta avrà una sfida impegnativa contro la Lazio, in una sorta di "rivincita" dopo la sconfitta subita nella finale di Coppa Italia della scorsa stagione.

A Bergamo i tifosi (e Gasperini in primis) attendevano con ansia notizie dalla Colombia, sperando che la sostituzione fosse stata decisa solo in via precauzionale. E invece gli esami strumentali non hanno portato buone nuove.

Non mi ero mai infortunato - aveva detto Zapata a Dinas Sports - calciando in porta. Ai tempi della Sampdoria avevo avuto un problema simile ma all'altra gamba. Fortunatamente lo staff medico mi ha fermato in tempo: ora sto bene ma non posso forzare il muscolo correndo, camminando non ho sentito dolore. Spero non sia nulla di grave

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.