Incredibile Asprilla: operato alla mano per via dei troppi tweet

La leggenda del calcio colombiano è finito sotto i ferri. Il motivo? I tanti messaggi scritti sui social in difesa dell'ex presidente Uribe.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Gli appassionati di calcio hanno ormai imparato a conoscere Faustino Asprilla come una personalità decisamente sorprendente ma l'ultima disavventura della leggenda del calcio colombiano è davvero particolare. Persino per uno come lui.

L'ex giocatore del Parma ha condiviso su Twitter una foto che lo ritrae sdraiato in un letto di ospedale. La preoccupazione dei tifosi nel vedere questa immagine però è stata subito bloccata dal messaggio che lo accompagnava.

Mi sto riprendendo per via di un'operazione chirurgica subita alla mano: me la sono danneggiata a forza di scrivere tweet.

L'incredibile vicenda sarebbe legata all'attività di Asprilla sui social network e in particolare su Twitter: in questi giorni l'ex giocatore avrebbe scritto con ritmi insostenibili (premettendo che è solitamente molto attivo su internet) mandando decine di tweet riguardanti la situazione di Alvaro Uribe.

Faustino Asprilla
Operazione alla mano per Faustino Asprilla. La causa? I troppi tweet

Asprilla operato alla mano. Il motivo? I troppi tweet

L'ex presidente della Colombia è nell'occhio del ciclone in patria per via di pesantissime accuse di corruzione e frode fiscale. Questo ha spinto Asprilla a iniziare una vera e propria tempesta di tweet in sua difesa che però hanno provato la sua mano al punto da costringerlo a un intervento chirurgico. L'ennesima, incredibile storia da raccontare per un talento puro del calcio e anche un personaggio istrionico come pochi nel mondo dello sport.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.