Qualificazioni Euro 2020: ok Francia e Portogallo, cade l'Inghilterra

Alla nazionale di Deschamps basta un rigore di Giroud per battere l'Islanda, mentre Cristiano Ronaldo fa 699 in carriera. Tonfo dell'Inghilterra, rimontata in casa della Repubblica Ceca.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Aspettando l'Italia, è un venerdì carico di aspettative per Inghilterra e Francia. Peccato che gli uomini di Southgate abbiano messo in campo una prestazione ben al di sotto delle aspettative, rimediando la prima sconfitta in questa fase di qualificazioni a Euro2020: la Repubblica Ceca vince in rimonta e aggancia gli inglesi al comando del girone. 

Il talento dell'Atalanta, Ruslan Malinovskyi, continua a trascinare l'Ucraina, che mantiene il primato nel girone davanti al Portogallo. Neanche a dirlo, altro gol di Cristiano Ronaldo: con quello di stasera sono 94 con la maglia della Nazionale, 699 considerando tutta la carriera. A un passo dall'ennesima pagina di storia.

Si salva anche la Francia in una durissima trasferta in terra islandese. Ci pensa Giroud dal dischetto a sistemare le cose e regalare tre punti fondamentali per la classifica, gli stessi della Turchia, che solo nel finale riesce ad avere la meglio dell'Albania. Ma andiamo a rivivere tutte le emozioni della serata di qualificiazione a Euro2020.

Olivier Giroud, FranciaGetty Images
Giroud trasforma il rigore decisivo per la vittoria della Francia

Qualificazioni Euro 2020: Inghilterra ribaltata dalla Repubblica Ceca, ok la Francia

Cade clamorosamente l'Inghilterra in Repubblica Ceca. Eppure sembrava essersi messo tutto in discesa per gli inglesi, avanti a inizio gara grazie al rigore di Kane. Ma la gioia dura qualche manciata di minuti, con la nazione dei tre leoni raggiunta da Brabec. Nella ripresa Southgate manda in campo anche Rashford e Barkley, ma sono i cechi a trovare il raddoppio nel finale con Ondrasek, liberissimo al centro dell'area di rigore. Prima sconfitta per l'Inghilterra dopo quattro vittorie consecutive, raggiunta in vetta proprio dalla Repubblica Ceca. Nell'altra sfida del Gruppo A, non si fanno male Montenegro e Bulgaria: uno 0-0 che conferma le difficoltà sotto porta di entrambe le formazioni.

Parla italiano la vittoria dell'Ucraina contro la Lituania. Doppietta dell'atalantino Malinovsky: un gol nel primo e uno nel secondo tempo per il trequartista acquistato in estate dal club bergamasco. Un successo che consente alla nazionale di Shevchenko di mantenere il primato del Gruppo B, lo stesso del Portogallo, che però ha una partita in meno. Anche i lusitani hanno fatto il loro dovere, battendo il Lussemburgo grazie alle reti di Bernardo Silva e Cristiano Ronaldo: stupendo il pallonetto di CR7 per il 2-0. Punto esclamativo di Guedes. Al momento sono 5 i punti che separano le due selezioni in classifica, ma il Portogallo ha una partita in meno.

Partita dura per la Francia, che fatica in Islanda per avere la meglio dei ragazzi di Hamren. Dopo un primo tempo chiuso sullo 0-0, i Blues riescono a sbloccare il match grazie a un calcio di rigore a 20 minuti dalla fine del match. Dal dischetto si presenta Giroud, che spiazza il portiere e regala la vittoria ai suoi. Trionfo anche per la Turchia in casa contro l'Albania: ci pensa Tosun al 90esimo a regalare la vittoria ai suoi. Francia e Turchia continuano ad andare a braccetto: ora sono in vetta a 18 punti. Nella terza partita del girone, quella tra le squadre di coda, c'è la rivincita di Andorra sulla Moldavia (lo scorso 8 giugno era finita 1-0): decisiva l'espulsione di Ginsari per doppia ammonizione. Chiudono il Gruppo H entrambe con 3 punti.

I risultati del venerdì

GRUPPO A

Repubblica Ceca-Inghilterra 2-1
Montenegro-Bulgaria 0-0

GRUPPO B

Portogallo-Lussemburgo 3-0
Ucraina-Lituania 2-0

GRUPPO H

Islanda-Francia 0-1
Turchia-Albania 1-0
Andorra-Moldavia 1-0

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.