Alessio Di Chirico è pronto a tornare a UFC San Paolo il 16 novembre

Il 16 novembre, il Manzo nazionale Alessio Di Chirico tornerà in gabbia a San Paolo, in Brasile. Davanti a lui, Antonio Arroyo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Chi aveva temuto per un attimo di non rivedere presto Alessio Di Chirico (12-4) nell'ottagono più famoso del mondo, può tirare un sospiro di sollievo. Proprio come già visto in precedenza, il Manzo nostrano non ci tiene a rimanere ai box. Archiviata la pratica Makhmud Muradov in un match estremamente equilibrato portato a casa dal tagico a UFC Copenaghen, Di Chirico è pronto a tornare in scena il 16 novembre.

Come confermato anche da Tapology, il nostro portabandiera sostituirà il suo ex avversario Kevin Holland a UFC on ESPN+ 22, evento capitanato da Jacare Souza e Jan Blachowicz, che si affronteranno nella divisione delle 205 libbre. In UFC, Di Chirico ha un record di 3 vittorie e 4 sconfitte. L'atleta capitolino però ha dimostrato di stare bene in mezzo all'élite mondiale delle MMA e con questo match accettato in short notice punterebbe a mettere il punto esclamativo dopo due sconfitte consecutive arrivate comunque dopo buone prestazioni. 

Il suo avversario sarà il brasiliano Antonio Arroyo (9-2), fighter reduce dall'ottima esperienza al Dana White's Contender Series, dove ha inanellato due vittorie consecutive e strappato così un contratto alla promotion. Il brasiliano è un fighter completo: vanta 4 vittorie in carriera per TKO o KO e 4 per sottomissione, non è mai stato finalizzato e dà l'impressione di avere grande concretezza. 

View this post on Instagram

Ho provato a scrivere questo post ma tutto ciò che mi viene in mente è un espressione che mi ha accompagnato per tutto il Camp: "No Regrets.". Grazie @makhmud_muradov è stata una grande battaglia. Quando l’arbitro ci ha separato durante il Round senza un segnale decisivo avremmo potuto colpirci ma non sarebbe stato sportivo. Abbiamo dimostrato di essere uomini di sport e ti ringrazio per questo. Voglio ringraziare tutti voi che siete sempre dalla mia parte: Il mio team , Lorenzo, coach, mi dispiace di esser riuscito solo al terzo round a seguire perfettamente il gameplan. Luca Anacoreta, bjj coach, non smetterò mai di ringraziare Marvin Vettori per avermi presentato l’unica persona al mondo con più fisse di me. Luca Vidau preparatore atletico e ancora prima amico di una vita. Sara, il mio amore Simone, mio fratello e la mia spalla. Riccardo, Carlo, Franco, Mauro e tutto il resto del Gloria Fight Center (scusate se non scrivo tutti, sono suonato lo sapete) I miei compagni di allenamento: Gabriele Casella ( grazie per la mano sul gameplan) Pietro Penini, Pietro Cappelli, Mattia Schiavolin, Giorgio Pietrini , Alen Amedowski, Mattia Faraoni( spero di non aver dimenticato nessuno) Equipe medica Doc Colletti Danilo Stanzione e Alessandro di Extrafisio. Daniela Mucci nutrizionista Giulio Bicocca I miei sponsor Leone1947 Kombat Orthofan Pro Il boss Pier Ferrantini il mio manager Lou. DAZN, per il supporto. Gio, Fralla, Lorenzo, Nacho, Calollo, Dante, Socio, Insom, Pier, Friedrich, Dario, Andrea Marco, Tommaso e tutti voi che siete venuti a vedermi spendendo un patrimonio in una città diversamente economica. "Poco valore ha in realtà tutto ciò che ha un prezzo."

A post shared by Alessio "manzo" Di Chirico (@alessiodichirico) on

UFC San Paolo: Alessio Di Chirico torna in gabbia il 16 novembre

Per Di Chirico si tratterà dell'ottavo match in UFC, Arroyo sarà invece all'esordio. La short notice evidenza la volontà di Di Chirico di rimanere attivo: sicuramente Alessio non ha smesso di allenarsi dopo la prova contro Muradov e con questo match sarà a quota tre incontri nel 2019. Forte di due buone prestazioni pur senza trovare la vittoria, Manzo vorrà sicuramente ricominciare la striscia positiva iniziando con una vittoria fra poco più di un mese.
All'Ibirapuera Gymnasium di San Paolo in Brasile, il 16 novembre, Alessio Di Chirico tornerà dunque in scena e proverà a confermare il suo status di top fighter. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.