Roberto Baggio diventa un film: "Il Divin Codino" presto su Netflix

Il documentario sui 22 di carriera dell'ex calciatore dovrebbe uscire entro l'inizio del 2021.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Probabilmente il numero dieci più forte di tutti i tempi della storia del calcio italiano, sicuramente uno dei più iconici di sempre. Roberto Baggio ha rappresentato il talento puro, la fantasia, la passione. Ecco perché non sorprende che la sua carriera sia diventata un vero e proprio documentario, che sarà prodotto e trasmesso da Netflix, nell'ambito dell'accordo sottoscritto con Mediaset per la realizzazione di sette pellicole.

Questa, dal nome "Il Divin Codino", sarà realizzata con la regia di Letizia Lamartire, mentre il ruolo di Roberto Baggio sarà interpretato dall'attore abruzzese 26enne Andrea Arcangeli. La regista pugliese ha riassunto così il progetto: 

È la storia di un uomo umile con un talento smisurato che con le sue giocate ha cambiato il calcio italiano. Racconteremo anche il percorso di una persona che attraverso le sofferenze personali ha raggiunto grandi trionfi in campo.

Netflix, in produzione un film su Roberto Baggio

Non è stata ancora ufficializzata la data d'uscita del film, ma l'ipotesi più verosimile è che si possa vedere al massimo per l'inizio del 2021. All'interno saranno rivissuti i 22 anni di carriera di Roberto Baggio, una storia avvincente dagli esordi con il Vicenza fino all'addio al calcio da giocatore del Bologna, in cui si cercherà di analizzare non solo il lato sportivo, ma anche quello umano di un'icona del mondo dello sport. Probabilmente, il 10 per eccellenza del calcio italiano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.