Inter e Milan bussano al Borussia Dortmund: sfida milanese per Gotze

L'eroe del Mondiale 2014 è in uscita dal BVB, che non intende rinnovargli il contratto in scadenza nel 2020. Nerazzurri e rossoneri ci pensano già per gennaio.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una passeggiata a Milano per fare shopping in grande stile, poi una cena in un ristorante lussuoso e qualche giro per locali esclusivi. Il tutto, pensando alle possibilità che gli offre il mercato: è questo il programma del martedì che Mario Gotze, approfittando della sosta per le nazionali, ha passato in compagnia della fidanzata per le vie del capoluogo lombardo. Il trequartista del Borussia Dortmund non se la sta passando benissimo, perché nelle gerarchie di squadra del tecnico svizzero Lucian Favre è scivolato abbastanza in basso, a tal punto da aver messo insieme solamente 188 minuti complessivi in stagione. Che Gotze non sia più il calciatore impattante di qualche anno fa - soprattutto a causa dei tanti infortuni - è ormai lapalissiano ma, d'altro canto, alcuni dei suoi problemi potrebbero nascere anche da un contesto che non lo esalta affatto.

Per questo l'ormai ex stella del BVB starebbe pensando di cambiare aria. Secondo quanto riportato dalla Bild, il talento originario di Memmingen avrebbe dato mandato al proprio procuratore di guardarsi intorno e di andare a caccia di occasioni. La voglia di rimettersi in gioco è tanta, soprattutto dopo aver appreso che al Borussia lo spazio è ulteriormente destinato a ridursi. D'altronde, con l'esplosione definitiva di Jadon Sancho, la presenza di Marco Reus e Paco Alcacer più due nuovi arrivi di spessore assoluto come Julian Brandt e Thorgan Hazard, non poteva essere altrimenti.

Ecco che quindi il classe 1992 può diventare una grande occasione di mercato. A lui starebbero pensando Inter e Milan, che già in passato si erano approcciate seriamente ai suoi rappresentanti per capire se e quante possibilità concrete ci fossero per convincere il calciatore ad accettare una nuova avventura. Per questo la presenza di Gotze a Milano non stupisce: anche se i motivi della sua vacanza erano puramente personali, il quotidiano tedesco non esclude che, in gran segreto, vengano portate avanti alcune trattative per permettere al calciatore di lasciare Dortmund già durante la finestra di riparazione che aprirà nel mese di gennaio.

Calciomercato Inter e Milan su Mario Gotze
Mario Gotze durante una delle sue ultime apparizione con il Borussia Dortmund: il 27enne di Memmingen va in scadenza nel 2020 e non rinnoverà con il BVB, che potrebbe cederlo in Italia dove Inter e Milan sono pronte a contenderselo

Derby di mercato per Mario Gotze: Inter e Milan si contendono il talento del BVB

L'eroe della finale della Coppa del Mondo 2014, peraltro celebrato in maniera esaltante durante l'amichevole Germania - Argentina giocata mercoledì sera, ha avuto una carriera che - a 27 anni - sembrerebbe essere entrata in un tunnel dal quale è difficile uscire. E dire che pochi anni fa era uno dei calciatori più contesi d'Europa, tanto che nell'estate 2013 fu il Bayern Monaco a vincere l'asta assicurandoselo per 37 milioni di euro e strappandolo proprio al BVB. I tifosi non presero bene il trasferimento ai rivali storici, ma poche stagioni dopo non storsero particolarmente il naso quando i gialloneri lo riacquistarono a prezzo di saldo.

Inutile dire che un elemento di questo livello, soprattutto se dovesse recuperare completamente anche a livello mentale, per le due milanesi sarebbe un colpo pazzesco. Nell'Inter di Conte potrebbe muoversi come seconda punta alle spalle di uno tra Lautaro Martinez e Romelu Lukaku, in modo da sparigliare le carte tra le linee sfruttando tutta la sua imprevedibilità. Inoltre, la sua abilità sui calci piazzati rappresenterebbe una grandissima soluzione aggiunta. Nel Milan, ammesso e non concesso che si continuerà sulla strada del tridente, avrebbe un ruolo decisivo largo a sinistra, guarda caso nella posizione in cui i rossoneri devono arrabattarsi piazzandoci Rafael Leao fuori ruolo.

In ogni caso, il suo contratto in scadenza 2020 lo rende appetibile per diverse realtà in giro per il Continente. A gennaio, che lasci o meno Dortmund, potrà comunque decidere il proprio futuro, dato che la società ha già fatto sapere di non essere intenzionata a proporgli il rinnovo. Ora a Gotze non resta che vagliare con cura tutte le ipotesi che stanno arrivando: Milano sarebbe la soluzione ideale sia per lui, che troverebbe spazio senza particolari problemi, sia per la bellissima Ann-Kathrin Brommel, modella nonché sua fidanzata storica. Nelle prossime settimane sono attese novità. La Serie A potrebbe arricchirsi di un altro grande campione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.