Gasperini: "L'Inter mi ha bruciato. Gomez? È arrivato tardi..."

Il tecnico bergamasco ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Uefa.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'allenatore dell'Atalanta Gian Piero Gasperini si è raccontato ai microfoni della Uefa ripercorrendo la sua carriera fin dagli inizi a Crotone: 

I migliori risultati li ho ottenuti prima di tutto al Crotone, dove abbiamo raggiunto una promozione dalla C alla B. Poi al Genoa dove sono passato dalla B alla A per poi arrivare in Europa e poi sicuramente qua con l'Atalanta dove ho ottenuto il traguardo più importante della mia carriera

Inevitabile passare anche per la sfortunata parentesi interista:

Quando sono arrivato all'Atalanta, arrivavo da due esperienze positive al Genoa, ma quella all'Inter mi aveva bruciato a livelli alti e dunque dovevo ripartire dalla Serie A ma con una squadra dalla classifica medio bassa. Da subito ho trovato una società organizzatissima. Un presidente ambizioso e una città intorno che ha un amore folle per i colori

Infine sul Papu Gomez:

Il Papu è uno dei pochissimi che sono ancora qui da quando sono arrivato anni fa. Anche lui ha avuto un'evoluzione incredibile. Ha avuto una trasformazione che lo ha portato a giocare anche più indietro. Ora è un leader tecnico e morale della squadra, è un giocatore di livello internazionale e lo sta dimostrando. Forse è arrivato un po' tardi a questi livelli ma è un giocatore di prim'ordine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.