Napoli su Haland e Szoboszlai: caccia ai baby del Salisburgo

Il ds Giuntoli è innamorato dei due talenti del club austriaco: sono giovani, forti e di prospettiva. Ma occhio al Borussia Dortmund...

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sempre a lavoro, perché il calciomercato non dorme mai. Il Napoli si è messo sulle tracce di Erling Haland, il nuovo baby fenomeno del Salisburgo. Un attaccante che in questo inizio di stagione sta facendo impazzire molte squadre. Il ds Giuntoli si mette in fila e aspetta.

Haland ha 19 anni, norvegese ex Molde passato al club austriaco nell’agosto 2018. Sedici gare e 19 gol, un cecchino. Ad oggi è uno dei millennial più ambiti in Europa, non è un caso che ci siano tante società top su di lui. In pole c'è già il Borussia Dortmund. E in Italia piace anche alla Juventus.

Il Napoli proverà ad allacciare i rapporti con il Salisburgo in vista della sfida Champions League. Sarà l’occasione per tessere le fila del possibile affare. E tra i giovani seguiti dagli azzurri figura anche un altro talento esploso alla Red Bull Arena: Dominik Szoboszlai.

Calciomercato, Haland nel mirino del Napoli per il 2020
Calciomercato, Haland nel mirino del Napoli: obiettivo per il 2020

Calciomercato Napoli, Haland e non solo: azzurri a caccia di baby

Erling Haland in pochi mesi ha scalato le gerarchie del grande calcio. Oggi è uno dei migliori giovani attaccanti in circolazione. Di lui ce ne siamo tutti resi conto quando, in estate al Mondiale Under 20, ha segnato con la maglia della Norvegia 9 gol all’Honduras. Sì, nove reti sulle 12 totali rifilate ai centroamericani. Poi si è presentato in Champions League con una tripletta al Genk in 45’. Segna e fa segnare. Punta forte fisicamente con un mancino esplosivo. Che sia lui l’erede di Milik al Napoli? Il polacco non ha mai ingranato definitivamente, anche per colpa di infortuni gravi. Ecco perché il calciomercato guarda soprattutto agli attaccanti.

Su Haland però è forte l'interesse del Borussia Dortmund. I tedeschi possono già vantare un accordo di massima con il giocatore, ma non con la società. Il Salisburgo (che divide la proprietà con Lipsia) difficilmente ha la voglia di rinforzare una concorrente al club di famiglia. Insomma, giri di telefonate e prime avvisaglie di trattative. Il Napoli guarda da lontano e attende di sedersi al tavolo.

Ma non è finita. Alla corte del Salisburgo c’è anche Szoboszlai, centrocampista ungherese di 19 anni, corteggiato in estate dalla Lazio. Giocatore tatticamente moderno, fisico ed elegante. Per molti assomiglia a Milinkovic-Savic. E infatti dalle parti di Formello si parlava di lui proprio in ottica cessione milionaria del gigante serbo. Szoboszlai è regista, mezz’ala, trequartista: può ricoprire qualsiasi ruolo in mezzo al campo. Difficile ora fare valutazioni precise per i due baby d'oro, che sicuramente si aggirano intorno ai 50 milioni di euro. Per adesso nessuna trattativa, ma il Napoli segue questi gioielli. E lo farà ancor più da vicino nelle due doppie sfide Champions League: il 23 ottobre in Austria, il 5 novembre al San Paolo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.