Real Madrid, nuova rottura con Bale: il gallese vuole andar via

L'esclusione di Champions contro il Bruges è stata l'ultima goccia per l'ex Tottenham che ha deciso di lasciare i Blancos per gli attriti con Zidane.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

"Gareth Bale dice basta": queste parole compaiono sulla prima pagina dell'edizione odierna di As, certificando una nuova e forse insanabile rottura fra il giocatore gallese e il Real Madrid (più nello specifico Zinedine Zidane).

L'esclusione nella partita di Champions League contro il Bruges, con conseguenze arrivo in ritardo allo stadio dell'ex Tottenham, sono la dimostrazione che la situazione è ormai irrecuperabile. Il trentenne si sente messo da parte ed è deluso dal trattamento del suo allenatore: dopo essere stato a un passo dall'addio in estate, il giocatore era rimasto nella speranza di rinascere con la maglia dei Blancos.

Ma ora il suo agente Barnett sta cominciando ufficialmente a cercare una nuova sistemazione dopo che pochi mesi fa il Real fece saltare il trasferimento allo Jiangsu Suning. Bale si sente abbandonato e ha definitivamente deciso di lasciare il club con cui ha vinto tutto. Secondo As sarà difficile una cessione in inverno mentre la prossima estate il suo addio è certo: resta da vedere se Zidane deciderà di utilizzarlo in questi mesi o se il gallese sarà messo da parte una volta per tutte.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.