Houston Rockets solidali con Hong Kong, la Cina vieta le partite in tv

Il general manager del club solidale con Hong Kong sui social, reazione immediata da parte della CBA.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il messaggio di solidarietà nei confronti dei manifestanti di Hong Kong espresso sui social network da Daryl Morey, general manager degli Houston Rockets, rischia di creare un vero e proprio incidente diplomatico tra la squadra NBA e la Cina.

A seguito del suo tweet ("Lotta per la libertà, appoggio Hong Kong"), infatti, la CBA (Chinese Basketball Association) ha deciso di rompere i rapporti con la squadra, ponendo addirittura il veto alla trasmissione delle sue partite nel paese.

La squadra di Houston, sin dai tempi di Yao Ming, è stata una delle squadre NBA più popolari in Cina, ma questo tweet del general manager (successivamente cancellato) ha alimentato le polemiche fino a degenerare in questo congelamento dei rapporti.

Tour in Oriente degli Houston Rockets
Tournée in Oriente degli Houston Rockets

NBA, la Cina vieta le partite degli Houston Rockets

Al momento non sono state sufficienti le prese di posizioni del club, per bocca (o meglio per account) del presidente Tilman Fertitta, che ha sottolineato come Daryl Morey non abbia parlato a nome degli Houston Rockets, né il dietro front dello stesso general manager sempre sui social media: 

Non avevo intenzione di offendere i fan dei Rockets e i miei amici in Cina. Stavo semplicemente esprimendo un'opinione basata sulla mia interpretazione di una situazione. Dal mio messaggio ho avuto l'opportunità di conoscere altre prospettive.

Il messaggio, al momento, non ha convinto la CBA. E i rapporti di sponsorizzazione tra gli Houston Rockets e la Cina potrebbero risentirne pesantemente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.