Lazio, saluti romani dei tifosi: Uefa apre procedimento

Il massimo organo calcistico europeo ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti del club biancoceleste per i saluti romani fatti da alcuni tifosi durante il match di Europa League contro il Rennes.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti della Lazio. Il motivo? I saluti romani fatti da alcuni sostenitori biancocelesti durante il match di Europa League contro il Rennes giocato lo scorso 3 ottobre e vinto 2-1 dalla squadra di Inzaghi grazie ai gol di Milinkovic e Immobile.

Alla società di Lotito viene contestata la possibile violazione dell'articolo 14 del regolamento disciplinare Uefa, proprio come successo dopo la partita dei sedicesimi di Europa League dello scorso febbraio giocata contro il Siviglia e costata la chiusura di un settore dello Stadio Olimpico (sanzione scontata proprio contro il Rennes).

Dal momento che è recidiva, la Lazio rischia una sanzione più pesante. L'organo di controllo, etica e disciplina Uefa esaminerà il caso dei biancocelesti nella riunione che si terrà il prossimo 17 ottobre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.