Milan, Spalletti ha detto sì: si cerca l'accordo economico

Il tecnico si è detto disponibile all'approdo in rossonero, ma resta da trovare l'accordo economico con l'Inter.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Luciano Spalletti ha detto sì al Milan. Questa la notizia dell'ultima ora data da Gianluca Di Marzio su Sky Sport. Il tecnico nativo di Certaldo ha dato la sua disponibilità a sedersi sulla panchina rossonera e a prendere il posto di Marco Giampaolo, che nonostante la vittoria in casa del Genoa verrà esonerato. 

Spalletti sarebbe lieto di lavorare con Maldini, Boban e Massara, ma qualcosa ancora lo divide dal Diavolo. Cosa? Il contratto da 5 milioni di euro netti che lo vede ancora legato all'Inter fino al 2021. Tanti soldi a cui l'allenatore non vuole rinunciare in alcun modo. 

In queste ore Milan e Inter sono a lavoro per trovare un accordo economico. Difficilmente i nerazzurri accetteranno di pagare l'intera somma che spetta a Spalletti da qui al 2021, ma un'intesa si può trovare. Se così non fosse, il Milan virerebbe su Stefano Pioli cercato anche da Genoa e Sampdoria. 

Milan, fatto un tentativo anche per Allegri

Detto che Luciano Spalletti è stato la prima scelta fin da subito, c'è da aggiungere che il Milan - secondo Il Corriere dello Sport - ha fatto un tentativo anche per il grande ex (sulla panchina rossonera c'è già stato dal 2010 al gennaio 2014 vincendo uno Scudetto e una Supercoppa Italiana) Massimiliano Allegri, senza panchina da quando ha salutato la Juventus alla fine della scorsa stagione. Il toscano, accostato anche a Tottenham e Manchester United, ha rifiutato prontamente l'offerta dopo aver ringraziato. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.