Azzurri Legends, Germania-Italia 3-3: segnano Toni, Totti e Tommasi

Dopo gli autogol di Cannavaro e Panucci, non basta la rimonta firmata dai tre ex romanisti: al 91' Wollscheid sigla il definitivo pareggio.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La prima gara degli Azzurri Legends termina con un divertente pareggio contro la Germania. Allo Sportpark Ronhof di Furth finisce 3-3, ed è spettacolo tra le vecchie glorie italiane e tedesche, che regalano un bel pomeriggio di calcio ai tifosi più nostalgici.

La Nazionale guidata da Antonio Cabrini va inizialmente sotto per gli autogol di Cannavaro e Panucci. La rimonta inizia con Toni, prosegue con Totti e finisce nel secondo tempo con Tommasi, prima della rete di Wollscheid nel recupero che permette alle DFB-All-Stars di evitare il KO casalingo.

Il remake di Italia-Germania non sarà l'unica sfida degli Azzurri Legends. La Nazionale delle vecchie glorie, fresca di debutto, dovrebbe tornare in campo nel prossimo futuro per altre partite di beneficenza come quella giocata a Furth: Cabrini e capitan Cannavaro hanno già dato il loro assenso.

Azzurri Legends, Cannavaro con Klinsmann al momento del sorteggio pre-partita
Il capitano Fabio Cannavaro con Jurgen Klinsmann prima dell'inizio del match. Dietro a loro, al centro, l'arbitro Busacca

Azzurri Legends, Germania-Italia 3-3: il racconto del match

L'Italia si presenta con undici campioni del mondo nella formazione titolare: nove del 2006 più Bruno Conti e Vierchowod vincitori nel 1982. Il difensore si infortuna nell'azione che porta all'1-0 della Germania, un momento prima della scivolata di Cannavaro che beffa Peruzzi deviando in rete un cross di Odonkor (10').

Al posto di Vierchowod entra Panucci. Il numero 2 azzurro è però subito protagonista di un altro autogol, quando sul tiro di Klinsmann tenta goffamente di intervenire col tacco mandando il pallone nella sua porta.

La risposta dell'Italia è immediata e arriva con Toni, che servito in profondità da Totti trafigge di potenza Weidenfeller per il 2-1. Gli scambi tra i due attaccanti protagonisti del Mondiale tedesco infiammano i 6.500 spettatori, e al 34' tocca all'ex capitano della Roma battere il portiere avversario con una conclusione centrale.

Azzurri Legends, da sinistra a destra: Pirlo, Totti, Toni, Perrotta e Bruno Conti
Totti e Toni protagonisti in campo e vicini anche al momento dell'inno: qui con Pirlo, Perrotta e Bruno Conti

Tante sostituzioni nella parte finale del primo tempo e durante l'intervallo: tra i diversi subentrati, ecco Amelia, Zaccardo, Tommasi, Di Biagio e Fiore. I ritmi calano ma qualche occasione arriva: Amelia ferma Neuville, lo stesso fa Brautigam sul tiro di Di Biagio. Bravo ancora il portiere tedesco sull'inserimento di Ravanelli e sul tentativo di Fiore, anche se al 79' è costretto ad arrendersi sul beffardo colpo di testa di Tommasi, con la sfera che va ad infilarsi proprio sotto il sette.

Sul 3-2 Amelia salva il risultato opponendosi a Trochowski e Odonkor, ma nell'unico minuto di recupero, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Wollscheid anticipa Balzaretti e con una zampata firma il definitivo pareggio. Che almeno in quest'occasione, fa contenti tutti.

Germania-Italia 3-3, il tabellino

Azzurri Legends, l'esultanza di Tommasi
L'esultanza mista a incredulità di Damiano Tommasi, che beffa il portiere avversario con una traiettoria imparabile su colpo di testa

DFB-All-Stars (4-2-3-1): Weidenfeller (46' Brautigam); Rehmer (35' Gaudino), Nowhotny, Schulz (46' Asamoah), Wollscheid; Buchwald, Frings (39' Trochowski); Asamoah (20' Neuville, 71' Frings, 77' Neuville), Zickler (66' Klinsmann), Odonkor; Klinsmann (35' Kirtsten). A disposizione: Vogts, Brehme. Allenatore: Helmer.

Azzurri Legends (4-4-2): Peruzzi (35' Amelia); Zambrotta (46' Torricelli), Cannavaro (43' Zaccardo, 74' Perrotta), Vierchowod (11' Panucci), Grosso (46' Balzaretti); Conti (20' Ambrosini, 46' Tommasi), Gattuso (46' Di Biagio), Pirlo (46' Giannichedda), Perrotta (46' Fiore); Toni (46' Schillaci, 71' Di Livio), Totti (46' Ravanelli). Allenatore: Cabrini.

Arbitro: Massimo Busacca (SVI). Assistenti: Navarro e Cuhat (SVI). Quarto uomo: Brutting (GER).

Marcatori: 10' aut. Cannavaro, 19' aut. Panucci, 21' Toni, 34' Totti, 79' Tommasi, 91' Wollscheid.

Note: ammonito Balzaretti. Recupero: 0' pt, 1' st.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.