Serie A, la moviola di Genoa-Milan: giusto rigore e rosso su Biraschi

Nell'anticipo serale rossoblù e rossoneri danno vita a un incontro tiratissimo, in bilico fino all'ultimo secondo. L'arbitro Mariani va in difficoltà nel finale.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una partita tesa, tesissima. Resa tale anche dall'incertezza e l'equilibrio del risultato. Genoa e Milan hanno dato vita a un incontro ricco di emozioni nell'anticipo serale della Serie A. Tanti gli interventi dell'arbitro Maurizio Mariani (classe 1982, nato ad Aprilia), non tutti corretti. Perché in una gara tesa come quella fra rossoblù e rossoneri, nella quale entrambe si giocavano tantissimo (erano a rischio esonero sia Aurelio Andreazzoli da una parte che Marco Giampaolo dall'altra), anche un direttore di gara esperto come lui (ha esordito in Serie A nel 2013) può andare in difficoltà.

Inizialmente Mariani in realtà non sbaglia un colpo: al 23’, per esempio, fa bene ad ammonire il genoano Zapata, intervenuto in ritardo sul milanista Hernandez. In pieno recupero del primo tempo, poco dopo il vantaggio del Genoa, il direttore di gara decide di espellere Saponara dalla panchina a causa delle proteste. Il rosso può starci, anche perché ha poi utilizzato lo stesso metro di giudizio anche nella ripresa.

Nel secondo tempo però la gara si incattivisce e gli episodi di moltiplicano. Il Milan deve ribaltare il risultato, il Genoa lotta per tentare di portare a casa un risultato positivo. Al 53’ Leao prova a saltare Biraschi in area di rigore: il difensore del Genoa, col braccio largo, intercetta il pallone. Inizialmente Mariani fa continuare a giocare ma poi, dopo una lunga review, dà il rigore ed espelle il genoano che ha interrotto una chiara occasione da gol: non solo la decisione è giusta, ma vista l'importanza dell'episodio Mariani ha fatto bene ad andare con i piedi di piombo e a giudicare facendosi aiutare dal VAR. 

La moviola di Genoa-Milan, anticipo di Serie A
Kessie batte e segna il rigore nell'anticipo di Serie A fra Genoa e Milan

Serie A, la moviola dell'anticipo fra Genoa e Milan

Al 79’ ingenuità di Calabria che stende Kouame e merita il secondo giallo. Si torna dunque a giocare in parità numerica: 10 contro 10. Nel finale di gara Mariani va in confusione. All’89’ il direttore di garai si fa trarre in inganno da Kouame che cerca e trova il contatto con Reina. Per l'arbitro è rigore, ma il portiere spagnolo ha fatto di tutto per evitare il contatto. Sbagliato dunque assegnare la massima punizione. Mariani, che espelle anche Castillejo (dalla panchina) per proteste viene però salvato da Reina che respinge il rigore di Schone.

Vota anche tu!

Il Milan deve continuare a puntare su Giampaolo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Va detto che, vista l'importanza dell'anticipo di Serie A fra Genoa e Milan, Mariani non ha avuto vita facile: i giocatori di entrambe le squadre hanno provato a metterlo in difficoltà fin dai primi minuti, facendo pressione su ogni sua decisione. Il rigore assegnato al Genoa nel finale è però un errore grave.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.