Serie A, le pagelle di Genoa-Milan: Hernandez super, disastro Calabria

Lo spagnolo suona la carica e segna il gol del pareggio, il difensore si fa espellere ingenuamente.

0 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Due delle squadre più in crisi della Serie A si affrontano a Marassi: traballano entrambe le panchine, sia Andreazzoli che Giampaolo hanno ottimi motivi per vincere. Dopo una partita dai due volti, a spuntarla sono i rossoneri: in svantaggio nel primo tempo, i rossoneri riescono a rimontare nei primi dieci minuti della ripresa e a vincerla per 2-1.

Nel primo tempo si è lottato parecchio, le occasioni migliori le ha avute il Genoa, mentre il Milan è apparso (di nuovo) spaesato in campo. I rossoblu passano in vantaggio nei minuti finali del primo tempo: tiro di Schone direttamente da calcio di punizione, papera di Reina e vantaggio dei padroni di casa, che vanno al riposo sull'1-0.

Nei primi 10' della ripresa succede di tutto: Théo Hernandez entra in area e beffa Radu sul primo palo, poi il fallo di mano di Biraschi (poi esplulso) permette a Kessié di portare in vantaggio i suoi. Espulso anche Calabria a dieci minuti dal termine, e nel recupero la partita si accende di nuovo: rigore per il Genoa, Schone va dal dischetto ma Reina si riscatta parando il tiro all'ex Ajax e permettendo al Milan di portare a casa i tre punti.

Serie A, l'esultanza di Kessié

Serie A, le pagelle di Genoa-Milan

  • Genoa (3-5-2): Radu 5; Romero 5, Zapata 6, Criscito s.v. (11' Biraschi 5); Ghiglione 6, Lerager 6 (88' Pandev s.v.), Radovanovic 6, Schone 6, Pajac 6; Kouamé 6.5, Pinamonti 5.5 (73' Favilli 6). All. Andreazzoli 5.5
  • Milan (4-3-2-1): Reina 6; Calabria 4.5, Duarte 5.5, Romagnoli 6.5, Hernandez 7; Kessié 6.5, Biglia 5.5, Calhanoglu 5 (45' Paquetà 6.5); Suso 5.5, Bonaventura 6 (81' Conti 6); Piatek 5.5 (45' Leao 6.5). All. Giampaolo 6

Il migliore

Hernandez 7

Wow, Théo! Sarà pure indisciplinato, ma a questo Milan serviva una scossa e a darla è stato il terzino sinistro arrivato questa estate. Bel gol (con un Radu non impeccabile), prestazione forse imprecisa dietro ma sicuramente coraggiosa in avanti. Tutto ciò in una squadra che, in quel momento, aveva proprio bisogno di coraggio.

I peggiori

Biraschi 4.5

Biraschi è subentrato a Criscito dopo 10 minuti e nella ripresa si è reso protagonista in negativo commettendo fallo di mano in area e consentendo al Milan di passare in vantaggio. Mariani giudica il suo intervenuto da rosso e lo espelle, il Genoa resta il 10. In sintesi: una serataccia per Biraschi.

Calabria 4.5

Stesso discorso per un ingenuo Calabria, espulso in questo caso per doppia ammonizione: serataccia anche per lui.

Gli allenatori

Andreazzoli 5.5

Il suo Genoa parte bene, è ordinato in campo e nel primo tempo è passato meritatamente in vantaggio. Poi nei primi 10 minuti della ripresa qualcosa è andato storto, con i rossoblu che sono rimasti in 10 senza più riuscire a far male lì davanti (neanche dopo l'espulsione di Calabria). 

Giampaolo 6

A fine primo tempo la sua panchina era la più traballante nella Serie A, poi Giampaolo ha cambiato il volto del match azzeccando i cambi: Paquetà e Leao hanno dato nuova verve alla squadra e sono stati i promotori di quei decisivi primi 10 minuti della riprea. Tutto poteva essere vanificato nel recupero, ma Reina si è riscattato parando il rigore a Schone. Sospiro di sollievo per lui e per tutto il Milan.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.