VAR fuori uso: il Leganes chiede di ripetere la partita col Levante

Il presidente Pavon non accetta l'assegnazione di un penalty: "Sono successe cose molto gravi, abbiamo saputo che la VAR non funzionava".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Continuano le polemiche legate all'uso della VAR nel campionato spagnolo e dopo il caso delle immagini Mediapro di qualche giorno fa, ora scoppia quello legato alla partita di Liga giocata fra Leganes e Levante.

I padroni di casa (attualmente ultimi in Liga) sono usciti sconfitti anche grazie a un calcio di rigore assegnato nonostante il fallo in questione sembri essere stato fatto fuori dall'area. Il presidente Victoria Pavon ha chiesto quindi la ripetizione dell'incontro per via dell'arbitraggio.

Sono successe cose molto gravi, come un rigore fischiato nonostante un fallo fuori area. È successo anche contro il Valencia settimane fa, abbiamo saputo da fonti private che la VAR non funzionava bene: per questo non pensiamo di aver giocato in condizioni regolari. Vogliamo ricominciare la partita dal minuto del rigore.

In serata è arrivato il tweet ufficiale della Federcalcio spagnola che ha negato il malfunzionamento dell'ausilio tecnologico per gli arbitri ma il Leganes ha risposto chiedendo spiegazioni ufficiali per l'assegnazione di un calcio di rigore dopo un fallo fuori area.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.