Balzaretti: "Ibra ci disse che andava al Milan ma firmò con l'Inter"

L'ex terzino di Roma e Juventus racconta l'addio ai bianconeri dello svedese nel 2006: "Dopo pranzò andò a Milano ma pensavamo andasse ai rossoneri".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'imprevedibilità di Zlatan Ibrahimovic è ormai parte del suo "personaggio" e fa sorridere sapere che l'attaccante dei Los Angeles Galaxy è sempre stato particolarmente istrionico anche quando la sua carriera era appena iniziata.

A rivelare un curioso aneddoto su di lui è stato Federico Balzaretti ai microfoni di DAZN: l'ex terzino di Palermo e Roma, compagno dello svedese ai tempi della Juventus, ha raccontato un bizzarro dettaglio del passaggio di Ibrahimovic dai bianconeri all'Inter nel 2006.

Eravamo a pranzo con tutti i compagni e ci disse che finito di mangiare sarebbe andato a Milano, avrebbe firmato col Milan e poi sarebbe tornato per salutarci. La sera quando lo abbiamo rivisto gli abbiamo chiesto come fosse andata e lui ci rispose "Bene, ho firmato per l'Inter".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.