Tragedia ad Austin: trovato morto Isaac Promise

Il 31enne nigeriano è stato ritrovato privo di vita nella sua casa ad Austin.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

A 31 anni è tragicamente scomparso Isaac Promise che era in forza all'Austin Bold FC, club statunitense militante nella Usl (la United Soccer League, ovvero la seconda divisione americana). A comunicare l'improvvisa morte del trequartista, che secondo le prime ricostruzioni avrebbe accusato un malore in palestra, è stato Bobby Epstein, proprietario degli Austin Bold:

Auguriamo a sua moglie e ai suoi figli forza e pace mentre lottano per far fronte alla sua morte. La sconfitta più grande che una squadra possa subire, non è sul campo di calcio, ma è la morte di un compagno

Classe 1987, Promise giocava negli USA dal 2018, quando decise di firmare per i Georgia Revolution. Poi il trasferimento ad Austin. Nel 2005 si parlava un gran bene di lui. A 18 anni, con la fascia di capitano al braccio, trascinò la Nigeria Under 20 fino alla finale del Mondiale di categoria, perdendo contro l'Argentina di un certo Lionel Messi.

Fu protagonista con la Nazionale anche nel 2008 in occasione delle Olimpiadi disputate a Pechino, dove collezionò un altro argento sbattendo sempre contro l'Albiceleste. Ha trascorso gran parte della sua carriera, ben 12 anni, in Turchia tra Trabzonspor, Manisaspor, Antalyaspor, Balıkesirspor, Karabükspor e Giresunspor. Allo scorso 2 settembre risaliva la sua ultima rete messa a segno contro il Rio Grande Valley FC Toros.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.