Haaland, il bomber del futuro che copia la dieta di Cristiano Ronaldo

A rivelare la curiosità sull'attaccante del Red Bull Salisburgo è il padre Alfie: "Prova a imitare CR7, che a 34 anni è ancora ai vertici".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Erling Braut Haaland sta sorprendendo tutti con i suoi numeri alla Cristiano Ronaldo. Tripletta all'esordio in Champions League al Genk, rete anche ad Anfield (come suo padre molti anni fa) al Liverpool alla seconda giornata del girone. L'attaccante del Salisburgo si sta facendo conoscere a suon di gol, quelli che in fondo ha sempre segnato nel corso delle trafile giovanili (per informazioni chiedere pure alll'Honduras Under 20, che ha visto andarlo a segno ben 9 volte nella stessa partita nel corso degli ultimi Mondiali di categoria in Polonia).

Il 19enne norvegese è diventato anche la stella del Salisburgo, club scelto per crescere, rifiutando offerte di alto blasone (tra cui la Juventus) la scorsa estate. Lui è ben concentrato sulla sua evoluzione, non vuole lasciare nulla al caso. E per riuscirci si sta ispirando a un esempio niente male, come rivelato da suo padre Alfie in un'intervista a ESPN. 

Voleva diventare un calciatore sin da piccolo. Erling ha fatto tutti i sacrifici possibili e ha lasciato la casa all'età di 16 anni per trasferirsi a Molde. Lui è un grande professionista. Prova a imitare Cristiano Ronaldo, che ha 34 anni ed è ancora ai vertici del calcio. Ha anche copiato la sua dieta...

Haaland si ispira a Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo è fonte di ispirazione per Haaland

Haaland e la dieta di Cristiano Ronaldo

Queste le parole di Alfie Haaland (famoso in Inghilterra per un terribile fallo subito da Roy Keane, che lo costrinse a interrompere la carriera), supportate da precedenti interviste di suo figlio Erling in cui veniva approfondito proprio il discorso relativo alla dieta: 

I cibi che mi piacciono di più sono il baccalà con patate o riso, insalata mista con pomodori e frutta fresca.

Così come accade al portoghese, le verdure fanno parte regolarmente della dieta e la colazione è quello che considera il pasto più importante della giornata. Così lui la inizia con frutta, proteine, carboidrati e avocado, evitando sempre dolci e zuccheri. Erling Braut Haaland segue dunque la dieta di Cristiano Ronaldo, ma il suo idolo è un altro:

Devo continuare a migliorare e realizzare gol. La Premier è un campionato che mi ha sempre attratto. Un idolo? Ibrahimovic, che è anche scandinavo come me.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.