Napoli, Ancelotti pensa all'addio a fine stagione

Il tecnico degli azzurri potrebbe lasciare a fine stagione con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un pareggio che lo ha profondamente deluso. Lo 0-0 contro il Genk ha lasciato grande amarezza a Carlo Ancelotti. Il tecnico del Napoli era convinto che il suo Napoli superasse con agilità l'ostacolo belga, e invece alla fine i suoi ragazzi hanno sprecato tante occasioni e non hanno strappato più di un punto. 

Ancelotti ha avuto a che fare anche col caso Lorenzo Insigne, lasciato addirittura in tribuna perché "poco brillante" in allenamento. Nella giornata di giovedì, anche grazie all'intervento di Mino Raiola, c'è però stato un chiarimento tra i due, con l'attaccante che ha scherzato e riso col suo allenatore. 

Nella mente di Ancelotti ci sono però ancora diversi turbamenti. Come riportato da Il Mattino, l'ex Bayern ha l'impressione di non riuscire a incidere pienamente sulla sua squadra. La prova è data dai risultati altalenanti che in campionato hanno già allontanato Mertens e compagni dalla vetta. 

Da qui nasce una riflessione che potrebbe portarlo a dire addio al Napoli a fine stagione, con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto. Ovviamente è presto per prendere una decisione definitiva, ma la stagione non è iniziata nel migliore dei modi. Serve un'immediata inversione di rotta per ritrovare pensieri positivi. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.