UFC, clamoroso Bisping: ha disputato 11 match con un occhio di vetro!

Il Conte, nella diretta video del suo podcast, spiazza tutti togliendosi il suo occhio di vetro e ammettendo di aver disputato 11 match in questo stato!

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Michael Bisping ci ha sorpresi tutti, di nuovo. Sì perché non si può certo dire che Il Conte non ci abbia abituato ad imprese clamorose, colpi di testa mirabolici e storie pazzesche. Quello che è accaduto nel corso dell'ultima puntata del suo podcast, Believe You Me, ha però del clamoroso sotto ogni punto di vista. Sì perché l'ex campione pesi medi UFC, tutto ad un tratto, ha pensato che fosse una buona idea togliersi improvvisamente l'occhio destro, letteralmente: proprio quell'occhio che gli costò un gravissimo distacco di retina nel 2013, quando Vitor Belfort - al tempo sotto la cura sostitutiva di testosterone TRT, poi dichiarata dopante - lo mandò KO con un violentissimo high kick a cui seguì un brutale ground and pound.

Da allora, Bisping non ha certo fatto mistero di esser diventato praticamente cieco dall'occhio destro, che fu operato proprio a seguito della contesa con il brasiliano. A destar qualche sospetto, tuttavia, furono le dichiarazioni dell'ex campione pesi medi UFC, che nel 2017 disse di aver superato le visite mediche imposte dalla promotion e che ponevano come soglia minima una acutezza visiva 6/60, che viene comunque classificata come quasi cecità. Nello specifico, il combattente inglese disse di essere in grado di superarle alle volte, mentre in altre occasioni non era in grado di farcela.

Comunque sia, quanto accaduto in occasione di Believe You Me ha di fatto dell'incredibile: sì perché nessuno poteva aspettarsi che il Conte, senza alcun preavviso, potesse sfilarsi l'occhio destro facendo vedere a tutti gli utenti collegati in streaming la propria pupilla di vetro. Un gesto questo che ha scatenato molti attestati di stima da parte di fan, addetti ai lavori e colleghi che hanno manifestato il proprio sostegno nei confronti di un vero guerriero, capace di conquistare la cintura pesi medi UFC. Resta il dubbio, a questo punto, su come lo stesso Bisping abbia passato le visite mediche di controllo imposte dalla promotion, che teoricamente avrebbero dovuto sincerarsi del tutto ma che, invece, pare non abbiano notato nulla facendo affrontare al fighter britannico più di 10 match in queste condizioni.

UFC: Bisping
Michael Bisping, ex campione pesi medi UFC e Hall of Famer della promotion, ha rivelato di aver combattuto ben 11 match con un occhio di vetro.

UFC: Michael Bisping e il giudizio su Vitor Belfort

Bisping che, nel 2017, disse ad MMA Junkie di non avercela con Belfort per il danno procuratogli all'occhio, ma bensì per l'aver barato dopandosi e mettendo in mezzo la religione in tutto come, in realtà, è consuetudine per gran parte dei fighter brasiliani.

Belfort non mi piace affatto, e non per la storia dell'occhio. Alla fine della giornata, d'altronde, sappiamo per cosa mettiamo le firme: siamo atleti professionisti ed entriamo lì per combattere, è un business pericoloso. Non mi piace perché predica a tutti riguardo a Gesù e all'essere una brava persona, e poi è lui ad essere un tipo spregevole. Era lì fuori a barare, a prendere steroidi combattendo ingiustamente e infortunando le persone. Dovrebbe vergognarsi di se stesso, ma di certo non sono ossessionato da lui. Non ho niente di brutto da dire su di lui, lo ritengo soltanto un po' comico.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.