Real Madrid, Courtois ora è un caso: per i medici ha problemi d'ansia

Lo staff sanitario dei Blancos ha accertato i problemi del portiere che sta soffrendo lo stress: questo ha causato il suo cambio nella sfida contro il Bruges.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

In casa del Real Madrid è ufficialmente scoppiato il caso legato a Thubaut Courtois: il portiere belga è stato aspramente criticato in queste settimane e nella partita di Champions League contro il Bruges è uscito all'intervallo dopo i due gol subiti.

Ma secondo quanto rivelato da OKDiario, lo staff sanitario delle Merengues avrebbe scoperto cosa sta turbando tanto l'ex giocatore di Atletico Madrid e Chelsea. I medici avrebbero infatti accertato che l'estremo difensore soffri di attacchi di ansia.

Nell'intervallo della partita del Bernabeu, Courtois è rientrato negli spogliatoi dopo essere stato pesantemente insultato dai tifosi e ha avuto giramenti di testa e vomito. Questi sintomi sarebbero legati all'ansia che ha tormentato il belga in questo periodo, motivo per cui il giocatore è assente da due sessioni di allenamento della squadra di Zidane.

Le condizioni di Courtois martedì erano talmente gravi che il ragazzo è stato portato al pronto soccorso dal padre e sembra molto difficile che parta titolare nella sfida di Liga contro il Granada. Una situazione molto problematica per la Roma ma soprattutto per un giocatore che dal suo approdo al Real non ha espresso tutto il suo immenso potenziale che lo aveva visto imporsi come uno dei portieri migliori del mondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.