Bakayoko e il caso Bernardo Silva: "Ha un gran cuore e non è razzista"

L'ex compagno del portoghese e di Mendy commenta il caso del tweet: "Sono sorpreso si parli di questa vicenda, sono molto amici e scherzavano".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il caso legato al tweet mandato da Bernardo Silva e rivolto al compagno Mendy continua a far discutere. La decisione della Federcalcio inglese di investigare sul messaggio, ritenuto razzista, continua a essere oggetto di critiche.

Lo pensa anche Tiemoué Bakayoko, ex compagno di entrambi i giocatori ai tempi del Monaco che interpellato sulla questione ha risposto in maniera estremamente chiara togliendo ogni responsabilità da Bernardo Silva.

Sono scioccato che si parli di questa storia, tutti sanno quanto Bernardo e Mendy siano uniti: non è razzista, ha un gran cuore e stava soltanto scherzando. Non posso credere a quello che sento.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.