Champions League, pazzo Liverpool ad Anfield: 4-3 al Salisburgo!

La squadra di Klopp si fa rimontare tre gol dal Salisburgo ma riesce a vincere grazie al solito Salah. Dominano Ajax e Zenit, colpi esterni per Chelsea e Lione.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un'illusione durata solo un'ora. L'Inter ha dominato nel primo tempo al Camp Nou, avrebbe meritato di più rispetto al solo gol di vantaggio con il quale è rientrata negli spogliatoi. L'entusiasmo per la rete di Martinez si è trasformato in amarezza per la rimonta del Barcellona nella ripresa grazie alla doppietta di Suarez. Il cecchino della Champions League.

Entrambe le azioni orchestrate da Messi, schierato da Valverde nonostante le precarie condizioni fisiche. Ma il tecnico spagnolo deve ringraziare anche ter Stegen, decisivo nel primo tempo, quando la sua squadra ha rischiato di affondare sotto i colpi nerazzurri.

Tanti applausi per il Salisburgo, che ha avuto la forza di rimontare contro il Liverpool ad Anfield, salvo poi soccombere nel finale. Altra prestazione maiuscola dell'Ajax: dominio totale a Valencia ed ennesima lezione di calcio di ten Hag. Colpi esterni anche per Lione e Chelsea, mentre è tutto facile per lo Zenit contro il Benfica. Riviviamo le emozioni del mercoledì di Champions League.

Lautaro Martinez, InterGetty Images
Il gol di Lautaro Martinez che sblocca la partita a Barcellona

Champions League: dominano Ajax e Zenit, goleada a Livepool

Il girone dell'Inter si è aperto in serata con la sfida delle 19 tra Slavia Praga e Borussia Dortmund. A spostare gli equilibri c'ha pensato Hakimi, autore di una stupenda doppietta. Soprattutto sul primo gol, con la serpentina conclusa con un sinistro sotto la traversa. Tedeschi in vetta al Gruppo F insieme al Barça (4), solo un punto per Inter e Slavia Praga.

Passeggiata di salute per lo Zenit, che schianta il Benfica con un secco 3-0. Dzyuba nel primo tempo, poi l'autogol di Ruben Dias e il sigillo di Azmoun nella ripresa. L'iraniano vicino alla doppietta: annullato però il secondo gol per fuorigioco. Nello stesso girone colpo esterno del Lione, corsaro a Lipsia. Di Depay e Terrier le reti della vittoria francese in Germania.

Vittorie in trasferta anche per Ajax e Chelsea. È show olandese al Mestalla: il Valencia sbaglia un rigore con Parejo e non può nulla davanti alla superiorità dei ragazzi terribili di ten Hag. In gol Ziyech, Promes e van de Beek. Un tris che conferma l'Ajax in testa al girone a punteggio pieno. Mentre i Blues di Lampard esultano a Lille (Abraham e Willian) e agganciano gli spagnoli a 3 punti.

La partita più divertente però è ad Anfield. Il Liverpool, avanti di tre gol, si fa rimontare dal Salisburgo, che riesce a rimettere in equilibrio il match. Del solito Salah la zampata che vale il primo successo (4-3) nel girone per i Reds, sconfitti all'esordio dal Napoli. La squadra di Ancelotti guida il Gruppo E a 4 punti, con Liverpool e Salisburgo incollati. Solo un punto per il Genk, ottenuto proprio contro gli azzurri.

I risultati del mercoledì

Ore 18.55

- Genk-Napoli 0-0
- Slavia Praga-Borussia Dortmund 0-2

Ore 21.00

- Barcellona-Inter 2-1
- Lille-Chelsea 1-2
- Liverpool-Salisburgo 4-3
- Lipsia-Lione 0-2
- Valencia-Ajax 0-3
- Zenit-Benfica 3-1

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.