Bernardo Silva punito per il tweet a Mendy: rischia 6 gare di stop

Il giocatore del Manchester City è ritenuto colpevole dalla FA di un comportamento insultante con l'aggravante del razzismo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Bernardo Silva è stato ufficialmente ritenuto colpevole dalla Federcalcio inglese di un comportamento "insultante" per via del tweet rivolto al suo compagno di squadra nel Manchester City (e migliore amico) Benjamin Mendy.

Il messaggio, in cui il portoghese paragonava il terzino a un'immagine pubblicitaria di molti anni fa, è stato ritenuto lesivo della regola E3(1) della FA in quanto insultante e con l'aggravante "dei riferimenti a razza o colore della pelle".

Nonostante tutti nel club, Guardiola e Mendy compresi, abbiano difeso Bernardo Silva ora c'è il serio rischio che il fantasista venga punito: ha tempo fino al 9 ottobre per fare ricorso e in caso contrario potrebbe essere squalificato addirittura per 6 giornate di Premier League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.