Perisic: "Sono stato vicino allo United. E devo dire grazie a Klopp"

L'ex Inter parla del mancato trasferimento ai Red Devils: "Fu incredibile sapere dell'interesse di Mourinho, rimasi molto deluso". Poi loda il tecnico del Liverpool: "Mi ha insegnato calcio".

Perisic ringrazia Klopp

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo gli anni all'Inter, Ivan Perisic ha lasciato Milano per approdare al Bayern Monaco in estate. Ma in un'intervista rilasciata a The Athletic ha svelato i dettagli della chiacchieratissima trattativa che tempo fa lo portò a un passo dal Manchester United.

Fui molto vicino, era incredibile sapere che Mourinho volesse me ed era impossibile dirgli di no. Volevo andare allo United, è sempre stato un sogno giocare in tutti i grandi campionato, ma non ci riuscii e fui molto deluso.

Il croato è quindi tornato in Bundesliga dove giocò nel Borussia Dortmund di Klopp. Tecnico che Perisic ha voluto personalmente ringraziare perché fondamentale nel suo processo di crescita come giocatore.

Non ero ancora pronto per giocare ad alti livelli, non difendevo e Klopp mi ha insegnato cosa fosse il calcio modello: devo ringraziarlo per questo, anche se poi ho lasciato Dortmund per giocare di più.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.