UFC 245 da urlo: saranno ben tre i match titolati della serata!

Sarà un PPV pazzesco quello del prossimo 14 dicembre, che ci regalerà grandissimi incontri e addirittura tre match titolati nella stessa notte!

UFC 245: i protagonisti in un collage

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La card di UFC 245 è di quelle pronte a far venire i brividi a tutti, anche ai fan più snob. Sì perché non capita certo tutti i mesi di trovarsi di fronte ad un pay-per-view con ben tre match titolati, di cui uno aggiunto praticamente poche ore fa. Kamaru Usman, campione pesi welter UFC e giustiziere di Tyron Woodley a UFC 235, affronterà quel Colby Covington con cui sembrava non potesse mai arrivare una quadra per la stipula di un match tra due atleti il cui odio reciproco è davvero palese.

Covington che però non affronterà The Nigerian Nightmare con la sua cintura pesi welter UFC ad interim sulla vita, essendo stato spogliato di tale titolo dai vertici della promotion il 24 luglio scorso. Tutto ciò però non è bastato a fermare Chaos, che ha successivamente stravinto contro un ottimo Robbie Lawler il 5 agosto. Adesso non resta che attendere poco meno di tre mesi per assistere ad una delle contese più attese dell’ultimo anno, e che arricchirà una card in cui erano già state ufficializzate le due difese titolate di Max Holloway ed Amanda Nunes.

Sarà Alex Volkanovski a prendere in carica la pratica Blessed, cercando di imporsi su uno dei campioni più dominanti della storia recente delle 145 libbre UFC. Una scalata partita da lontano quella dell’australiano di chiarissime origini macedoni, approdando nella promotion più importante del mondo delle MMA nel novembre del 2016 e portando la sua striscia vincente a 16 successi di fila, per un record totale di 20-1 che tanto la dice lunga sul talento di questo ragazzo. Sarà un’altra ex campionessa, invece, a dare il bentornato ad Amanda Nunes all’interno della divisione pesi gallo UFC.

UFC: De Randamie
Germaine De Randamie esulta a seguito di una vittoria nell'ottagono UFC.

UFC 245: il resto della card del 14 dicembre

Germaine De Randamie è pronta a riprendersi una cintura UFC: due anni e mezzo dopo la discussa vittoria del titolo pesi piuma – oggi detenuto dalla sua avversaria – l’ex kickboxer olandese andrà all’assalto della cintura pesi gallo, in possesso di una Nunes che già la sconfisse nel 2014. Le due vittorie su Raquel Pennington e soprattutto Aspen Ladd, stesa in 16 secondi, parlano però di una Iron Lady rinvigorita e pronta a giocarsi il tutto per tutto. Altri match da tenere d’occhio, in attesa che ne vengano annunciati degli altri, sono senza dubbio alcuno Matt Brown vs Ben Saunders, Robbie Lawler vs Santiago Ponzinibbio e Sergio Pettis vs Kai Kara-France.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.