Napoli, niente ricorso per la squalifica a Koulibaly: sarà multato

Il senegalese salterà le prossime due partite e il club lo sanzionerà dopo gli insulti all'arbitro nella sconfitta col Cagliari.

L'espulsione di Koulibaly

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo la sconfitta casalinga contro il Cagliari, il Napoli deve fare i conti con l'emergenza in difesa data dalle due giornate di squalifica a Kalidou Koulibaly che è stato espulso nei minuti finali per gli insulti al direttore di gara.

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il club partenopeo ha deciso di non fare ricorso per ridurre l'esclusione del suo difensore dalle prossime giornate di campionato, anzi prenderà provvedimenti.

Il Napoli ha infatti deciso di multare Koulibaly per aver perso la testa mettendo in difficoltà Ancelotti per le prossime partite ma soprattutto per lanciare un segnale al resto del gruppo: anche se sei un campione, chi sbaglia paga.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.