Inter, impennata del fatturato: i ricavi superano i 400 milioni

Per la prima volta il club rossonero supera la soglia 400, comprendendo le plusvalenze con una crescita del 20% rispetto alla stagione precedente.

Fatturato dell'Inter

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

In casa Inter si sorride non solamente per il perfetto inizio di campionato, dove la squadra allenata da Antonio Conte è prima in classifica a punteggio pieno dopo le prime 5 giornate e si prepara al big match contro la Juventus, ma anche per gli incoraggianti dati finanziari del club.

Ieri il Consiglio di Amministrazione della società nerazzurra ha discusso la proposta di approvazione del bilancio che è stato chiuso lo scorso 30 giugno che sarà poi sottoposta agli azionisti fra circa un mese e i numeri sono molto positivi.

Stando ai report fatti dall'agenzia Ansa e da Calcio e Finanza, per l'Inter si parla di un fatturato da record che per la prima volta nella storia ha superato i 400 milioni di euro per la stagione 2018/2019. Una crescita di un quinto rispetto all'annata precedente.

Fatturato record per l'Inter
Fatturato da record per l'Inter nel 2019

Inter, numeri da record nel fatturato: ricavi oltre i 400 milioni di euro

Per il secondo anno consecutivo quindi l'Inter ha raggiunto una quota record di fatturato che, grazie alla spinta delle plusvalenze e alle entrate garantite dalla seconda qualificazione consecutiva in Champions League, ha raggiunto la cifra di circa 415 milioni di euro.

Positivo anche il dato delle perdite, perfettamente in linea con i numeri previsti dai paletti imposti dal Fair Play Finanziario per la soddisfazione del presidente Steven Zhang che non era fisicamente presente all'incontro a cui ha però partecipato in conference call.

Nei numeri diffusi si nota una netta crescita dei ricavi derivanti dagli sponsor e in particolare da quelli provenienti dall'Asia grazie alla connessione con Suning: questi numeri più che incoraggianti, saranno presentati all'assemblea dei soci che avranno davanti un quadro rassicurante e che potrà solamente migliorare se la squadra che ha appena intrapreso un nuovo cammino tecnico con Conte in panchina, continuerà a mantenersi ad alti livelli (magari con un percorso europeo ancora migliore di quello della scorsa stagione)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.