Serie A, ipotesi Spalletti: Montella e Giampaolo tremano. E l'Inter spera...

Milan e Fiorentina sono in evidente difficoltà e ragionano già sul cambio allenatore. I nerazzurri risparmierebbero improvvisamente un ingaggio importante.

Spalletti potrebbe essere il primo tecnico a subentrare in Serie A: piace a Milan e Fiorentina

2 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Due ipotesi, una certezza. Luciano Spalletti potrebbe presto tornare ad allenare un club di Serie A. Il tecnico toscano si è separato dall'Inter dopo averla riportata (due anni su due) in Champions League, senza però riuscire a creare un rapporto particolarmente empatico con società, giocatori e piazza. Il suo è un profilo alto, non tutte le società possono attirarlo con i loro progetti, ma Fiorentina e Milan hanno le carte in regola per intrigarlo.

Si tratta di due società blasonate che per motivi diversi potrebbero riuscire a trovare un accordo con Spalletti. Queste le due ipotesi in mano al tecnico toscano. La Fiorentina è incredibilmente ultima in Serie A con appena 2 punti conquistati in 4 partite. La situazione di Montella è critica. Vero che il calendario non è stato benevolo (i viola hanno già affrontato Juventus, Napoli e Atalanta), ma è anche vero che già nella passata stagione i risultati erano stati deludenti.

Per questo in società si sta ragionando sul cambio di guida tecnica. Nelle prossime due giornate la Fiorentina giocherà contro Sampdoria (in casa) e Milan (a San Siro). Se non dovesse arrivare un cambio di rotta, la panchina di Montella potrebbe saltare. Per ammissione di Franck Ribery (nel giorno della sua presentazione stampa) la società punta in alto. Si punta a un posto in Europa League, magari anche in Champions League. Obiettivi al momento lontanissimi. Spalletti sarebbe l'uomo giusto per raggiungere questi obiettivi, e a lui farebbe piacere tornare ad allenare in Toscana, fondamentalmente a casa sua.

Luciano Spalletti è uno degli allenatori più esperti della Serie A
Luciano Spalletti è uno degli allenatori più esperti della Serie A

Serie A, Spalletti piace a Milan e Fiorentina: la situazione

Più intricata la situazione di Giampaolo: il Milan, esonerandolo, sconfesserebbe i piani estivi gettando tutto all'aria dopo pochi mesi. Maldini e Boban credono molto nelle qualità del tecnico e sono decisi a dargli tempo e fiducia. Anche lui si trova però di fronte a una settimana importante: i rossoneri affronteranno il Torino (fuori casa) e la Fiorentina (in casa). Devono arrivare risultati o la situazione si complicherebbe. Per il Milan sarebbe fondamentale arrivare fra le prime 4 in Serie A, ma per il blasone del club è importante riuscire almeno ad arrivare in Europa League.

Vota anche tu!

Quale club è più adatto a Spalletti?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Spalletti sa gestire situazioni complicate come quella che sta vivendo il Milan, per questo piace alla dirigenza. Nonostante le difficoltà che sta vivendo il club rossonero, per lui non sarebbe nemmeno un passo indietro accettare la proposta milanista, quindi un accordo si potrebbe trovare. Una soluzione che paradossalmente farebbe comodo anche all'Inter con cui l'allenatore toscano è legato da un contratto da 4,5 milioni netti a stagione (fino al 2021). Per questo oltre alle due ipotesi (Milan e Fiorentina), per quel che riguarda Spalletti c'è anche una certezza: l'Inter fa il tifo affinché trovi una nuova collocazione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.