Rebic: "Milan, dimostrerò di meritarti"

Le parole dell'attaccante croato a due giorni da Torino-Milan.

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sui canali social del Milan è stata pubblicata un'intervista del nuovo acquisto Ante Rebic che ha affrontato diversi argomenti. Il croato ha esordito ripercorrendo la sua carriera:

Ho iniziato a giocare all'età di 7 anni nella squadra del Vinjani. Ho sempre voluto giocare a calcio, ma se non avessi fatto il calciatore sarei diventato un poliziotto. Sono andato al primo allenamento ed è stata una bellissima esperienza. Abbiamo giocato tante partite 11 contro 11 e a volte anche 15 contro 15, eravamo veramente tanti. Inizialmente ero un centrocampista, poi all'età di 17 anni, quando giocavo nell'RNK Spalato, l’allenatore Ivan Matic mi schierò a sinistra e questo è il mio ruolo ora 

Rebic ha proseguito:

Sono arrivato in Germania grazie ad una delle persone più importanti della mia vita calcistica, Niko Kovac, mio ex allenatore. Ho parlato molto con lui ed è stato fondamentale per la mia carriera. Dopo i Mondiali sono cambiate molte cose, ora tutti sanno di cosa sia capace la Croazia

Sul Milan:

Appena ho saputo dell'interesse dei rossoneri ho chiamato subito mio padre che mi ha detto di accettare. Il Milan è uno dei migliori club in Italia. Ho parlato con Boban e mi ha spiegato che il club si aspetta tanto da me, è un onore ma anche una responsabilità, come per tutti i giocatori del Milan. Ho preso il numero 18 perché è lo stesso che avevo ai Mondiali con la Croazia e mi ha portato fortuna. Al Milan voglio dimostrare di essere migliore di quando sono arrivato in Serie A e che merito di essere qui e rappresentare i rossoneri

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.