Milan e Inter lavorano ai progetti del nuovo San Siro

Giovedì mattina i due club milanesi presenteranno ufficialmente i due piani di costruzione rimasti in gara per la realizzazione del nuovo impianto.

In Serie A Inter e Milan giovedì mattina presenteranno i progetti del nuovo San Siro

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Idee diverse, idee contrastanti. Inter e Milan (in rigoroso ordine di classifica) potrebbero ritrovarsi a giocare in uno stadio nuovo. San Siro è evidentemente uno dei più importanti non solo in Serie A, ma in tutto il mondo, però va ammodernato. Forse perfino sostituito. Il sindaco Beppe Sala in realtà insiste affinché non si rinunci al Meazza. Lo ha ribadito anche ieri: "La prima soluzione resta lavorare su San Siro".

Nerazzurri e rossoneri però vanno spediti verso la nascita del nuovo stadio, che resterebbe in comune. Due piani, due idee, completamente diverse. Che non possono fondersi. Per questo si attende con ansia il prossimo appuntamento relativo al futuro dello stadio: ieri pomeriggio è stato confermato che giovedì alle 11 saranno presentati (al Politecnico Bovisa di Milano) alla città i due progetti ancora in corsa per la creazione dello stadio che dovrebbe prendere il posto del Meazza e per la riqualificazione di tutta l’area di San Siro. Un appuntamento particolarmente sentito, vista l'importanza dei due club in Serie A.

Le due società hanno deciso di accelerare in tal senso viste le polemiche che sta sollevando il progetto rossonerazzurro, con la demolizione dello stadio in cui le due squadre giocano attualmente che non convince molti. I progetti per l’avveniristico stadio da 60-65mila posti sono di Populous e di Manica-Cmr. Il primo prevede un’arena-cattedrale fatta di luci e vetri che richiama le guglie del Duomo. L’arena del consorzio italoamericano ha due anelli intrecciati che simboleggiano l’unione delle due società verso il futuro.

I tifosi dell'Inter nell'ultimo derby di Serie A
I tifosi dell'Inter nell'ultimo derby di Serie A

Milan e Inter pronte a presentare i progetti per il nuovo stadio

La costruzione del nuovo stadio impegnerà le casse dei due club: il progetto di Milan e Inter vale 1,2 miliardi di euro, metà per l'impianto (l'idea è quella di inaugurarlo nel 2024) e metà per il nuovo distretto in stile Porta Nuova-City Life che dovrà vivere 365 giorni all’anno grazie ad albergo, negozi e un’area intrattenimento.

Vota anche tu!

Fanno bene Inter e Milan a lasciare lo stadio San Siro?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Insomma, Milan e Inter si preparano a creare una vera e propria zona comfort per i tifosi, aperta ogni giorno dell'anno. Sarebbe un impianto unico in Serie A e all'avanguardia nel mondo. Per questo i due club ieri hanno diramato un comunicato congiunto sottolineando l'importanza dell'appuntamento di giovedì mattina:

L’evento di giovedì segna l’avvio di un dialogo aperto con la città, in linea con la forte volontà dei club di coinvolgere le comunità locali e i propri tifosi in questo progetto.

L'intenzione di Inter e Milan è quella di sondare l’umore della città. Bisogna però ancora aspettare l'ok del Comune sulla pubblica utilità del progetto. La risposta è attesa entro il 10 ottobre. Anche quella sarà una tappa fondamentale per la creazione del nuovo impianto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.