Il Barcellona scarica Rakitic: Juventus e PSG ci pensano per gennaio

Il centrocampista croato, escluso da Valverde per la partita contro il Villarreal, finisce sul mercato. Bianconeri pronti per tornare alla carica, ma occhio ai francesi.

Calciomercato Juventus Barcellona Rakitic

0 condivisioni 0 commenti

di -

Share

Il turno infrasettimanale di Liga riporta il Barcellona a giocare davanti alla sua gente. I blaugrana ospiteranno il Villarreal in un Camp Nou che esige risposte dopo il brutto stop maturato a Los Carmenes contro il Granada. Valverde deve svoltare e la squadra ha bisogno di tornare alla vittoria per rimanere in scia al Real Madrid, ma il tecnico originario dell'Estremadura ha già deciso di animare il confronto sin dalle ore che precedono il calcio di inizio. A lasciare di stucco è l'esclusione dalla lista dei convocati di Ivan Rakitic, lasciato fuori e - a questo punto - tra i possibili giocatori da sacrificare nel mercato in uscita.

Il centrocampista croato non rientra più nei piani dell'allenatore, come testimonia questo inizio di stagione: nelle prime 6 partite stagionali, l'ex Siviglia ha messo insieme solo 4 presenze per un totale di 66 minuti giocati, una statistica davvero incredibile se si pensa a come, fino allo scorso anno, bene o male questo ragazzo rappresentasse ancora uno dei punti di forza del Barcellona. I rapporti sono ormai compromessi e all'orizzonte c'è una fila di squadre pronte ad approfittarne: davanti a tutti parte la Juventus, che con Rakitic ha già avuto a che fare a più riprese durante la scorsa estate.

Il giocatore era stato vicino a vestire i colori bianconeri durante gli ultimi sviluppi di calciomercato, quando le squadre stavano cercando di piazzare gli esuberi, categoria nella quale il croato rientra ormai integralmente. Fabio Paratici aveva proposto uno scambio mettendo sul piatto Federico Bernardeschi, ma alla fine la trattativa è saltata a causa del mancato accordo trovato tra le parti. Rakitic però sarebbe molto stimolato dal rimettersi in gioco in un nuovo contesto e, in particolare, la compagine bianconera farebbe decisamente al caso suo, perché gli permetterebbe di guadagnare uno stipendio da top e di giocare da protagonista la Champions League.

Calciomercato Juventus Barcellona Rakitic
Ivan Rakitic, centrocampista del Barcellona: dopo 5 anni passati in Catalogna potrebbe salutare i blaugrana già a gennaio. Juventus e PSG, che lo avevano già cercato in estate, in prima fila per assicurarselo

Barcellona, Valverde scarica Rakitic: il croato è sul mercato

Alla Juventus servirebbe parecchio un elemento con la sua esperienza, per questo la dirigenza ha provato ad acquistarlo fino all'ultimo. Secondo quanto riportato da Tuttosport, le due società potrebbero tornare a parlarne in vista di gennaio. I bianconeri sono ancora interessati e il giocatore non vuole perdere ulteriore tempo in un ambiente che ha già ampiamente deciso di scaricarlo senza appello. A fare concorrenza alla società torinese ci sarebbe però il PSG, altra realtà molto vigile sull'evoluzione della faccenda.

I transalpini lo avrebbero già voluto - e, probabilmente, ottenuto - come contropartita tecnica nell'affare che avrebbe riportato in Catalogna Neymar, trattativa saltata definitivamente dopo che Ousmane Dembélé ha detto no alla proposta parigina. Però il PSG ha gli argomenti giusti per tornare alla carica e, soprattutto, gli consegnerebbe un ruolo centrale nel suo nuovo progetto tecnico. Alternative? Davvero poche: Rakitic ha già detto di non avere ancora intenzione di emarginarsi in Qatar, dove i trasferimenti sono ancora possibili fino al 30 settembre, quindi non resta che aspettare il naturale epilogo degli eventi.

Va anche ricordato come a giugno l'Inter sembrava a un passo dal suo ingaggio. A 31 anni il croato ha ancora tanto da dire e da dare, ma dopo cinque anni a Barcellona è il momento di voltare pagina. Sta alla Juventus mettere sul piatto l'offerta giusta per convincerlo definitivamente, tenendo presente che il suo contratto scade nel 2021 e quindi, tra circa un anno, chiunque potrà metterlo sotto contratto a parametro zero. Nel frattempo Valverde ha deciso di farne a meno. Una scelta che pagherà? Ai posteri l'ardua sentenza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.