Barcellona, Abidal a Lecce: Koulibaly e Fabian Ruiz nel mirino

Il team manager del Barcellona ospite di René De Picciotto, azionista di maggioranza del club salentino. Allo studio una sinergia con il Lecce, ma anche i due giocatori del Napoli.

Napoli, il Barcellona punta su Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un viaggio nato per stringere una sinergia tra il club di casa e il Barcellona, con fari puntati anche sulla squadra ospite. La domenica italiana di Eric Abidal, direttore dell'area tecnica blaugrana, è andata più o meno così. L'ex difensore francese ha raggiunto lo stadio Via del Mare di Lecce con un volo privato insieme a René De Picciotto, imprenditore svizzero e azionista di maggioranza del club salentino. Quella che doveva essere una chiacchierata per avviare un progetto congiunto tra le società, però, è diventata anche l'occasione per studiare da vicino due obiettivi di calciomercato.

Nel 4-1 del Napoli sul campo del Lecce nella quarta giornata di Serie A, non sono passate inosservate le prestazioni di Kalidou Koulibaly e Fabian Ruiz. Il difensore senegalese e il centrocampista spagnolo sono stati tra i migliori della formazione di Carlo Ancelotti e il numero 8 è anche andato a segno con un sinistro a giro che ha firmato il 3-0 e chiuso in anticipo la partita.

Prove individuali che Abidal ha seguito con attenzione, senza dimenticare l'obiettivo primario della trasferta italiana: studiare una collaborazione tra Lecce e Barcellona, per garantire il graduale inserimento nel club salentino di alcuni giovani cresciuti nel club spagnolo.

Serie A, Kalidou Koulibaly piace al Barcellona: Abidal lo ha studiato a Lecce
Serie A, Kalidou Koulibaly piace al Barcellona: Abidal lo ha studiato contro il Lecce

Calciomercato, Barcellona su Fabian Ruiz e Koulibaly. Ancelotti: "Abidal non era a Lecce per loro"

La visita del responsabile dell'area tecnica del Barcellona non è passata inosservata, nemmeno a Carlo Ancelotti che ne ha parlato al fischio finale in mixed zone:

Era allo stadio per Fabian? No, Fabian è scarso. (ride, ndr). Con Abidal ci siamo incrociati, non c'è stato nulla.

Che i due siano però sui taccuini di calciomercato del Barcellona non è un mistero. Ruiz, protagonista alla prima stagione in Serie A con il Napoli e campione d'Europa di categoria con la nazionale spagnola Under 21 (da MVP della competizione), era stato seguito dai blaugrana già in estate, quando sia il Barcellona che il Real Madrid avevano chiesto informazioni sull'ex Betis. La valutazione minima della società di Aurelio De Laurentiis per il centrocampista classe 1996 è compresa, spiegano dal Mundo Deportivo, tra i 70 e gli 80 milioni di euro. Cifra inferiore a quella richiesta per Koulibaly, nel quale in Catalogna avrebbero individuato l'erede ideale di Gerard Piqué, che a febbraio spegnerà le 33 candeline. Per studiarli Abidal ha unito l'utile - l'incontro con il Lecce - al dilettevole. La sensazione è che i viaggi blaugrana in Italia non si fermeranno qui.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.