Premier League, Shearer: "Il Watford dovrebbe rimborsare i tifosi"

Commentando la clamorosa sconfitta per 8-0 incassata contro il Manchester City, l'ex bomber di Newcastle e Inghilterra ha definito "dilettantesca" e imbarazzante la prestazione degli uomini di Quique Sanchez Flores.

Il Watford sconfitto 8-0 dal Manchester City in Premier League

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Appena un anno fa, di questi tempi, il Watford volava di Javi Gracia volava in Premier League, spingendo i più arditi al paragone con il Leicester City di Claudio Ranieri capace di vincere il titolo nella stagione 2015/2016 inserendosi tra le numerose corazzate presenti nel massimo campionato inglese. Nessuna illusione che il miracolo potesse ripetersi con gli Hornets, ma il buon 11esimo posto finale aveva testimoniato il buon lavoro svolto dal tecnico spagnolo, premiato dalla dirigenza con un rinnovo contrattuale fino al 2023.

Il pessimo inizio nella Premier League 2019/2020 ha però portato il club a rivedere drasticamente i propri piani: dopo un solo pareggio e tre sconfitte nelle prime quattro giornate il Watford ha così deciso di esonerare Javi Gracia e di sostituirlo con il connazionale Quique Sanchez Flores, un cavallo di ritorno che aveva fatto ben sperare nella sua prima partita quando gli Hornets, sotto in casa per 2-0 contro l'Arsenal, avevano rimontato fino al 2-2 finale mostrando grande carattere.

Se il cambio in panchina ha prodotto un qualche effetto, però, questo non è durato che lo spazio di qualche giorno dato che appena una settimana dopo il pareggio con l'Arsenal il Watford è crollato miseramente contro il Manchester City di Pep Guardiola, deciso a ripartire dopo il clamoroso stop patito nel turno precedente contro il Norwich. E se la sconfitta all'Etihad Stadium poteva sicuramente essere messo in conto, visto il diverso spessore dei due club, le modalità con cui questa è arrivata hanno lasciato interdetti tifosi e addetti ai lavori: i campioni d'Inghilterra hanno vinto addirittura 8-0, segnando 5 reti nei primi 18 minuti di gioco e andando a colpire persino due pali.

Ben Foster
Uno sconsolato Ben Foster: il portiere del Watford contro il Manchester City ha dovuto raccogliere il pallone in fondo al sacco per ben otto volte.

Premier League, Shearer duro con il Watford: "Hanno giocato da dilettanti"

Mai in partita, il Watford è stato letteralmente umiliato dagli uomini di Guardiola, in vantaggio dopo meno di un minuto con David Silva e poi ancora in gol con Aguero, Mahrez, Bernardo Silva - autore di una tripletta - Otamendi e De Bruyne. Padroni del gioco, i Citizens hanno collezionato un possesso palla vicino al 70% e sferrato contro la porta difesa da Foster la bellezza di 28 tiri, rilanciando con decisione le proprie ambizioni per il titolo e sprofondando la squadra di Quique Sanchez Flores all'ultimo posto in classifica.

Salvarsi, naturalmente, è ancora possibile. Ma quella che è la peggiore sconfitta nella storia della Premier League per il Watford difficilmente verrà dimenticata, anche perché alla severità del punteggio bisogna aggiungere i due pali colpiti dai Citizens con Aguero e Mahrez e la mancanza assoluta di reazione da parte degli Hornets, che dopo l'1-0 si sono fatti vedere dalle parti di Ederson con Deuloufeu ma poi sono letteralmente scomparsi dal campo.

Una prestazione che Alan Shearer, ex leggenda della Premier League e oggi apprezzato opinionista, ha definito "dilettantesca", arrivando persino a suggerire al Watford l'idea di rimborsare i propri tifosi, che hanno percorso quasi 650 chilometri per assistere a uno spettacolo tanto indecoroso.

Il City è stato sensazionale dall'inizio alla fine, del resto se gli permetti di giocare può causare problemi a chiunque e in qualunque momento. Ma il Watford non ha fatto alcuno sforzo, non ha mostrato carattere, non ha fatto alcun pressing sugli avversari. Non puoi pensare di difenderti come hanno fatto loro, è brutto, è da dilettanti. Il Manchester City aveva fame, e anche dopo aver segnato cinque o sei gol aveva ancora voglia di recuperare il pallone e segnare ancora. 

Per Shearer l'8-0 finale non deve stupire e non è affatto eccessivo. Anzi.

I gol di differenza, al 90esimo, avrebbero potuto essere tranquillamente 12 o 13. Il City è stato sensazionale, ma dopo una prestazione del genere il Watford dovrebbe prendere in considerazione l'idea di rimborsare i propri tifosi. 

Difficile che il club presieduto dalla famiglia Pozzo, che non vive del resto un bel momento neanche in Serie A con l'Udinese, ascolti la proposta dell'ex bomber di Newcastle e Inghilterra. Ma certo è che la seconda avventura al Vicarage Road di Quique Sanchez Flores, dopo il pari con l'Arsenal che aveva illuso un po' tutti, non è cominciata nel migliore dei modi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.