La FIFA assicura: "L'Iran consentirà ingresso allo stadio alle donne"

Il presidente della FIFA Gianni Infantino vuole dare un'accelerata a un discorso da chiudere prima possibile.

3 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La FIFA è stata rassicurata dalle autorità iraniane riguardo il fatto che le donne saranno in grado di partecipare alle gare di qualificazione ai Mondiali in programma questo ottobre a Teheran. La notizia è stata diffusa direttamente da Gianni Infantino e fa da eco al suicidio di una tifosa iraniana, morta all'inizio di questo mese dopo essersi data fuoco in segno di protesta. La donna era stata infatti arrestata per aver partecipato a un match in tribuna.

I funzionari della FIFA sono stati in Iran questa settimana per discutere i preparativi per il match di qualificazione ai Mondiali contro la Cambogia del 10 ottobre, cioè la loro prima partita casalinga della competizione in vista della Coppa del Mondo in programma nel 2022.

Abbiamo bisogno - ha spiegato Infantino - di donne che partecipano, dobbiamo spingere su questo punto con rispetto ma in modo forte e vigoroso. Non possiamo più aspettare. Ci è stato assicurato che, a partire dalla prossima partita internazionale dell'Iran, alle donne sarà permesso di entrare negli stadi di calcio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.