Formula 1, Ricciardo: "Futuro compagno di Leclerc? Mi piacerebbe"

Vettel potrebbe non restare in Ferrari e Ricciardo non esclude di poterlo rimpiazzare come compagno di Leclerc dal 2021.

Daniel Ricciardo in conferenza stampa piloti Formula 1

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sebastian Vettel non ha alcuna intenzione di gettare la spugna anticipatamente e rispetterà il suo contratto con la Ferrari fino alla scadenza, fissata per fine 2020. Ma in ottica 2021 è difficile pensare che lui possa rimanere ancora nella scuderia di Maranello.

Il quattro volte campione del mondo di Formula 1 sta vivendo una stagione molto difficile. Il suo giovane compagno Charles Leclerc sta andando più forte e il tedesco negli ultimi due anni ha commesso qualche errore di troppo. Sia la Ferrari che Vettel stesso dovranno fare delle valutazioni tra non molto, al fine di capire se vi possano essere dei presupposti per proseguire la collaborazione oppure se sia meglio dirsi addio.

La sensazione è che il ciclo di Seb in rosso viaggi verso il suo esaurimento. Il 33enne di Heppenheim è molto frustrato per essersi ritrovato al quinto anno in Ferrari con una monoposto non da titolo. Sicuramente avere un compagno così competitivo al suo fianco ha peggiorato la situazione, ma senza una decisa svolta da parte sua sarà difficile pensare che i vertici di Maranello possano puntare nuovamente su di lui per il futuro.

Charles Leclerc e Sebastian Vettel in conferenza stampa piloti Formula 1
Leclerc sicuro di restare in Ferrari fino al 2022, mentre Vettel va in scadenza nel 2020 e difficilmente rimarrà

Formula 1, Vettel verso l'addio: Ricciardo con Leclerc in Ferrari?

Anche se il campionato di Formula 1 2019 ha sette gare prima della conclusione e c'è un 2020 ancora tutto da vivere, già si fantastica sul mercato piloti in vista del 2021. Qualcuno sogna un approdo di Lewis Hamilton in Ferrari per sostituire Vettel. Difficile dire se l'ipotesi possa concretizzarsi, anche perché il team potrebbe preferire un pilota meno ingombrante al fianco di Leclerc. Un nome circolato più volte è quello di Daniel Ricciardo, che non ha escluso di poter affiancare Charles.

In futuro chi lo sa - ha dichiarato a Sky Sport F1 a Singapore - sarebbe interessante. Vediamo. Lui mi piace e lo considero un amico nel paddock. Ha ancora 10-15 anni in questo sport e io minimo altri 5, quindi vedremo...

Leclerc ha un contratto fino al 2022 con la Ferrari, dunque l'anno prossimo non sarà al centro del mercato piloti. Però Ricciardo andrà in scadenza con la Renault e potrebbe rappresentare una buona soluzione per la scuderia di Maranello. Il 30enne driver australiano ha disputato ottime stagioni in Red Bull e nel 2019 sta un po' faticando a causa di una monoposto non sufficientemente competitiva, ma apparsa in netta crescita nell'ultima gara di Monza. Il suo valore non è in discussione e, anche in attesa che Mick Schumacher faccia capire se possa guidare a livelli da F1, lui può rappresentare un'ottima scelta per il biennio 2021-2022.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.