Fonseca promuove la Roma: “Creiamo tanto, importante non prendere gol"

L'allenatore giallorosso parla in sala conferenze dopo il 4-0 rifilato all'Istanbul Basaksehir in Europa League.

Festeggia la Roma dopo i gol all'Istanbul Basaksehir

0 commenti

di -

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Vince e convince la Roma. Dopo il 4-2 al Sassuolo, i giallorossi superano anche l'Istanbul Basaksehir all'esordio in Europa League. I gol fatti rimangono quattro e stavolta pure la difesa brilla, con Pau Lopez che festeggia il suo primo clean sheet stagionale. Davanti spiccano le prestazioni di Dzeko e Zaniolo, che confezionano e realizzano due delle quattro reti dell'Olimpico. L'autogol di Caiçara sblocca il risultato, all'ultimo minuto Kluivert mette la ciliegina sulla torta sul risultato e sulla sua partita.

Un anno dopo l'esordio al Santiago Bernabeu, Nicolò Zaniolo si conferma tra i più positivi della formazione giallorossa. A Sky, il centrocampista classe 1999 elogia Dzeko e suona la carica in vista della prossima gara contro il Bologna, in programma domenica alle 15.

Felice anche il tecnico Paulo Fonseca, intervistato da Sky subito dopo il triplice fischio:

Non abbiamo brillato nel primo tempo, mentre nella ripresa abbiamo creato tantissime occasioni da gol. Differenze dalla sfida contro la Lazio? Dopo il derby ho parlato con i giocatori, ho detto loro di essere più aggressivi. Il rinnovo di Dzeko? Ha capito quanto è importante per la Roma la sua presenza.

Fonseca, allenatore della Roma
Paulo Fonseca, seconda vittoria alla guida della Roma

Roma, le parole di Fonseca dopo il 4-0 all'Istanbul Basaksehir

In sala conferenze, la prima domanda per Paulo Fonseca riguarda Pastore e Zaniolo:

Di Pastore ho già detto che è impostante che metta minuti nelle gambe. Nella prima frazione non è andato benissimo, ma nemmeno Zaniolo aveva capito come attaccare lo spazio nella maniera giusta. Nella ripresa siamo migliorati tutti.

Viene allora spontaneo chiedere al tecnico della Roma il motivo della differenza di prestazione tra un tempo e l'altro:

Nell'intervallo abbiamo parlato dei nostri errori, nella ripresa siamo riusciti a sistemarli.

Altre domande riguardanti i singoli: la posizione di Zaniolo (a sinistra o al centro) e la partita di Diawara, Cristante e Kluivert:

Zaniolo può giocare senza problemi in entrambi ruoli. Diawara ha fatto bene ma deve imparare a giocare più di prima il pallone, Cristante è un giocatore molto intelligente e con voglia di imparare. Kluivert è stato bravo anche in fase difensiva.

Tre reti al Genoa, quattro al Sassuolo e all'Istanbul Basaksehir: l'attacco va alla grande.

La squadra ha capito quello che voglio, in fase offensiva ha una grande capacità di creare occasioni di gol. Dobbiamo comunque continuare a lavorare su quella difensiva, oggi è stato importante non aver preso gol.

Istanbul Basaksehir, Okan Buruk: "Non siamo riusciti a segnare nonostante qualche occasione"

Il tecnico Okan Buruk all'Olimpico di Roma
Sonora sconfitta per l'Istanbul Basaksehir di Okan Buruk

Non è riuscito a Okan Buruk lo scherzetto che nel 2002, con la maglia dell'Inter, fece alla Roma segnando all'89. Stavolta il tecnico turco esce sconfitto dall'Olimpico. Queste le sue dichiarazioni nella sala conferenze:

Nel primo tempo abbiamo attaccato e avuto il controllo del campo senza però riuscire a concretizzare. Nel secondo tempo la Roma è uscita fuori e non siamo riusciti a fare gol nonostante qualche occasione.

Un pensiero anche sulle altre squadre del girone, come il Wolfsberger, sorprendentemente uscito vincitore dal campo del Borussia Moenchengladbach per 4-0:

È ancora troppo presto per trovare una favorita. Anche la Roma potrebbe perdere le prossime gare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.