Juventus, acceso confronto a fine partita. Bonucci: "I panni sporchi si lavano in casa"

Le parole del difensore bianconero dopo la partita con l'Atletico Madrid.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un pareggio beffardo. La Juventus si è fatta raggiungere sul 2-2 dall'Atletico Madrid nel match valido per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. Alle reti di Cuadrado e Matuidi hanno risposto Savic ed Hector Herrera. 

Al triplice fischio c'è stato un acceso confronto - sotto gli occhi dei bordocampisti di Sky Sport - tra Cuadrado e alcuni compagni che gli puntavano il dito contro per i gol subiti. Ci ha pensato Bonucci, il capitano, a portare tutti negli spogliatoi evitando che la discussione degenerasse. 

Abbiamo fame di vittoria - ha dichiarato Bonucci spiegando quanto successo - e gli screzi tra compagni sono panni che si lavano in casa, non è colpa di uno o dell'altro su un gol preso. Si prendono delle posizioni e si fanno rispettare anche tra noi, ci si aiuta. Dobbiamo trarne insegnamento per far sì che questa squadra diventi insuperabile

Sui gol presi da calcio piazzato:

Bisogna fare più attenzione su queste situazioni perché possono essere decisive, col Napoli siamo riusciti a vincere ma ora abbiamo perso due punti. Una squadra come la nostra non può concedere tutti questi gol così. Questa gara ci ha insegnato che giocando come sappiamo possiamo mettere in difficoltà squadre come l'Atletico, abbiamo fatto una grande partita fino al 2-2. Per 90 minuti l'attenzione deve rimanere alta. Nel primo tempo l'Atletico ha fatto molta pressione e ha corso molto, noi eravamo lenti nel far scorrere la palla. Nel secondo tempo siamo partiti forte, ma abbiamo preso due gol su palla inattiva

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.