Champions League, le pagelle di Atletico Madrid-Juventus 2-2

I bianconeri vanno avanti di due gol con il colombiano e Matuidi. Rimonta dei Colchoneros con Savic ed Herrera. Ronaldo sfiora il 3-2 nel finale.

Champions League, le pagelle di Atletico Madrid-Juventus: bene Cuadrado

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il debutto della Juventus in questa Champions League finisce con un pareggio. Con l’Atletico Madrid è 2-2 al termine di una grande partita. Primo tempo poco entusiasmante ma ricco di intensità. Nella ripresa apre le danze Cuadrado, raddoppia Matuidi, accorcia Savic. Trova il pareggio del definitivo 2-2 Herrera.

I bianconeri di Maurizio Sarri giocano una grande partita, ma non basta contro il Colchoneros. Che non mollano e all’ultimo rimontano su calcio d’angolo.

Ottima prova di Cuadrado, bene anche Matuidi. Da rivedere Pjanic, non al meglio nei giorni scorsi. Ronaldo, fischiato per tutta la partita in ricordo del suo passato al Real, sfiora il gol del ko dopo una grande azione.

Champions League, le pagelle di Atletico Madrid-Juventus
Champions League, le pagelle di Atletico Madrid-Juventus

Champions League, le pagelle di Atletico Madrid - Juventus

Atletico Madrid (4-4-2) - Oblak 6; Trippier 6, Savic 6.5, Gimenez 6.5, Renan Lodi 5.5 (Dal 77’ Vitolo 6); Koke 6.5, Saul 6, Thomas 5.5 (Dal 76’ Herrera 7), Lemar 5.5 (Dal 60’ Correa 6); Joao Felix 6, Costa 5. All. Simeone.

Juventus (4-3-3) - Szczesny 6.5; Danilo 6, de Ligt 6, Bonucci 6.5, Alex Sandro 6.5; Khedira 6 (Dal 69’ Bentancur 6), Pjanic 5.5 (Dall’87’ Ramsey sv), Matuidi 7; Cuadrado 7, Higuain 6.5 (Dall’80’ Dybala 6), Ronaldo 6.5. All. Sarri.

I migliori

Cuadrado 7.5

Una freccia nell’arco di Maurizio Sarri. Il colombiano, schierato a sorpresa, ripaga la fiducia del mister. L’azione del gol è un capolavoro, il suo tiro è la ciliegia sulla torta. Dribbling e siluro mancino che va all’incrocio dei pali. Quarto gol in Champions League, tutti in trasferta. Nel finale sente un po’ la stanchezza e aumenta il nervosismo. Ma la prestazione resta buonissima.

Matuidi 7

Corre per due e non molla mai. E nel secondo tempo cresce tanto. L’inserimento sul cross di Alex Sandro è puntualissimo: incornata e momentaneo 2-0 della Juventus. Ha convinto pure Sarri: in estate era tra i partenti, ora tra i protagonisti. Non molla mai, nemmeno durante l’arrembaggio finale dei Colchoneros.

Herrera 7

Entra con le urla di Simeone in corpo. Trova il colpo di testa decisivo salendo in cielo. Anticipa addirittura il compagno Gimenez. Mossa giusta del Cholo.

I peggiori

Pjanic 5.5

Falloso e poco regista. Soffre la pressione dei centrocampisti dell’Atletico che lo pressano come non mai. In fase di copertura commette qualche fallo di troppo e rischia il giallo almeno un paio di volte. Alla vigilia non era al massimo. Giustificato.

Costa 5

Simeone punta su di lui in una partita maschia contro i difensori della Juventus. Non la vede quasi mai. Rimedia il solito giallo per proteste.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.