Bundesliga, Colonia-Borussia Mönchengladbach: in 12 in ospedale

I 1800 poliziotti impegnati per il derby non sono riusciti a evitare i disordini. Ci sono stati diversi arresti. Un agente ha rischiato di essere investito.

Ci sono stati gravi incidenti durante Colonia-Borussia Moenchengladbach di Bundesliga

1 condivisione 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ancora scontri, ancora polemiche. In Bundesliga le gare fra Colonia e Borussia Moenchengladbach (che sfiderà la Roma in Europa League) fanno sempre discutere. Più per quel che accade fuori dal campo (intorno allo stadio e sugli spalti) che per quel che accade sul terreno da gioco. È un derby delicato, pericoloso, la polizia lo sa, ma non si riescono a trovare contromisure adeguate. Ieri erano circa 1800 i poliziotti impegnati, eppure ci sono stati scontri e feriti. Diverse persone sono perfino state trasportate in ospedale.

Il Borussia Moenchengladbach ha vinto 1-0 grazie a un gol di Plea. La partita è stata particolarmente tesa e combattuta, probabilmente inasprita dall'atmosfera che si respirava fuori. Sono ben 39 i falli commessi dalle due squadre: mai ne erano stati registrati tanti in una partita di Bundesliga fra il Colonia e i Fohlen. Ma se in campo partite ruvide, specie fra società rivali, sono ben accette, quello che è successo fuori dal terreno di gioco è davvero inaccettabile e ha messo in secondo piano l'aspetto tecnico dell'incontro.

I media tedeschi hanno ribattezzata la partita di ieri “il derby del veleno” per l'odio e la violenza che si sono percepiti. L'episodio più grave si è registrato a pochi secondi dal fischio finale: è infatti stato lanciato un petardo dalla Curva Sud del Colonia. Ben 12 persone, fra fotografi, steward e volontari, sono finite in ospedale riportando ferite di vario tipo.

I tifosi del Borussia Moenchengladbach sono fra i più accesi della Bundesliga
I tifosi del Borussia Moenchengladbach sono fra i più accesi della Bundesliga

Bundesliga, scontri e arresti durante Colonia-Borussia Moenchengladbach

Analizzando le immagini a loro disposizione le forze dell'ordine hanno immediatamente individuato l'autore del gesto sconsiderato e hanno quindi invaso il settore per arrestarlo. L'uomo è ora accusato di lesioni aggravate. C'è inoltre un precedente a spaventarlo: nel 2014, in seguito a un episodio simile, un tifoso fu costretto a pagare 20mila euro di multa (in Bundesliga, se il responsabile viene individuato, non sono i club a pagare le sanzioni). Se dovesse essere confermata la sua colpevolezza andrebbe incontro a una punizione simile.

Si sono però registrati altri episodi spiacevoli: prima della partita è stato buttato acido butirrico di fronte al settore contenente i tifosi del Borussia Moenchengladbach. Per ore tutta la zona è stata infestata dal cattivo odore. Anche fuori dallo stadio ci sono stati disordini: a un chilometro dal terreno di gioco un poliziotto ha rischiato di essere investito da un 27enne che non si è voluto fermare a un controllo. E ricordando quanto successo l'anno scorso a Lazio-Eintracht Francoforte, quando i circa 20mila tedeschi presenti paralizzarono la città, si temono disordini anche in vista della sfida fra Roma e Gladbach. Da qui al 24 ottobre le forze dell'ordine dovranno studiare un piano-sicurezza adeguato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.