Serie A, le pagelle di Inter-Udinese: Sensi brilla, follia De Paul

L'argentino lascia in 10 i suoi per lo schiaffo a Candreva. Fra i nerazzurri spicca l'ex Sassuolo, partita negativa per Barella e Lukaku.

Le pagelle di Inter-Udinese

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Terza partita, terza vittoria e testa della classifica in solitaria (almeno per 48 ore) conquistata: l'Inter di Antonio Conte trova ancora i 3 punti in una partita difficile contro un'Udinese che ha fatto una partita molto positiva a San Siro.

Il match è stato deciso dalla rete di Stefano Sensi, la seconda in questa Serie A, che ancora una volta è stato il migliore dei suoi dopo essere stato fondamentale nelle sfide contro Lecce e Cagliari dei primi due turni.

Impossibile non parlare però di De Paul che fino al 35esimo era stato uno dei migliori in campo ma si poi fatto espellere dopo uno schiaffo rifilato a Candreva. Un'ingenuità incredibile per il giocatore cardine dei friulani che lascia l'Udinese in dieci uomini dopo un primo tempo giocato ottimamente dai ragazzi di Igor Tudor.

Opoku e Candreva in Inter-Udinese
Le pagelle di Inter-Udinese

Serie A, le pagelle di Inter-Udinese

Inter (3-5-2): Handanovic 6,5; Godin 6,5, De Vrij 6, Skriniar 6,5; Candreva 5,5, Barella 5 (45' Gagliardini), Brozovic 6, Sensi 7, Asamoah 6,5; Politano 6,5 (79' Sanchez), Lukaku 5 ( 65' Lautaro Martinez 6).

Udinese (3-5-2): Musso 7; Opoku 6, Becao 5, De Maio 6; Larsen 6,5, Walace 6,5 (81' Mandragora), Fofana 6,5, Jajalo 6 (70' Barak 5,5), Sema 6 (81' Pussetto); De Paul 4, Lasagna 6. 

I migliori

Sensi - 7

Ancora una volta l'ex centrocampista del Sassuolo è il protagonista sbloccando il risultato con un colpo di testa (lui che non è propriamente un gigante) e con Musso gli dice di no altre due volte. Con Brozovic spesso marcato a uomo, è lui a costruire il gioco dell'Inter che ha trovato nel giocatore della Nazionale un nuovo perno.

Musso - 7

La prova dell'Udinese è sicuramente positiva ma se in 10 la squadra di Tudor resta in partita fino alla fine è grazie al suo portiere che stoppa Sensi (due volte), Gagliardini e poi Sanchez con un vero e proprio miracolo.

I peggiori

De Paul - 4

Dopo un primo tempo di alto livello in cui la sua squadra stava giocando alla pari con l'Inter, il giocatore della Nazionale argentina commette una follia schiaffeggiando Candreva e beccandosi un inevitabile cartellino rosso.

Barella - 5

Probabilmente il meno brillante del suo centrocampo, il classe '97 si è fatto vedere poco e nel primo tempo ha subito la fisicità dell'Udinese. Nella sua partita pesa il brutto fallo su De Paul per cui ha rischiato anche più del cartellino giallo: la sostituzione all'intervallo di Conte che inserisce Gagliardini è la prova che l'ex Cagliari non è ancora al 100%.

Lukaku - 5

Non buona la prestazione del belga che per la prima volta in campionato non trova il gol, probabilmente per troppo altruismo: soffre molto la forza fisica dei centrali bianconeri e le poche palle giocabili in avanti non vengono sfruttate a dovere con l'ex Manchester United che ha cercato l'assist invece che il gol.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.