Lukaku: "Inter, voglio riportarti dove meriti. Conte il nostro leader"

L’attaccante belga traccia un primo bilancio della sua esperienza in nerazzurro.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Romelu Lukaku ha parlato delle prime settimane trascorse da giocatore dell'Inter. Lo ha fatto ai microfoni di ESPN UK:

Questa potrebbe rivelarsi la squadra giusta per me, per l'amore che provo per l'Italia e che ho per questo club. Non volevo più stare in Inghilterra. Ho trovato un grande gruppo e abbiamo con noi il leader indicato per portarci nella posizione che meritiamo. La società è ambiziosa e voglio che torni dove merita grazie anche al mio contributo

L'attaccante belga ha proseguito: 

Non penso che bisogni vincere per forza qualcosa adesso. Abbiamo allenatore nuovo, squadra nuova, modulo nuovo. Ragioniamo partita per partita, per il momento stiamo imparando e faremo battaglia in ogni gara

Su Antonio Conte:

Sa rendere un gruppo una squadra. Sembra di essere qui da tanti anni con i nuovi arrivati ed è una cosa strana a pensarci

Sulla lingua:

Devo imparare bene diverse parole in italiano perché i dettagli cambiano da lingua a lingua. È fondamentali potermi esprimere chiaramente con i miei compagni e che ci sia una perfetta comprensione

Su Alexis Sanchez:

Non ci sono giocatori come lui al mondo, abbiamo fatto bene a Manchester ma non era il momento giusto per giocare lì: ci sono stati troppi cambiamenti

Anche Alexis Sanchez ha rilasciato alcune dichiarazioni:

Qui si avverte chiaramente la voglia di vincere ed è il motivo per cui sia io che Romelu siamo qui. Poi se funzionerà lo sapremo soltanto al termine della stagione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.