Simeone, sgarbo al River Plate: il figlio Giuliano va all'Atletico Madrid

Il terzo dei figli del Cholo ha lasciato il club argentino per andare a vivere col padre e crescere nella cantera madridista. Ma dall'Argentina pretendono un risarcimento.

Giovanni, il terzogenito di Simeone, chiude la trattativa di calciomercato con l'Atletico Madrid

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Un trasferimento improvviso e inaspettato. Il calciomercato, d'altronde, è anche questo. Specie quando riguarda calciatori giovani, perfino minorenni, che ancora devono cominciare la carriera. Al giorno d'oggi, infatti, molti club cercano di anticipare le operazioni per non farsi soffiare i giocatori da società rivali. Giuliano Simeone, 16enne terzogenito del Cholo Diego Pablo, ha deciso di lasciare il River Plate per trasferirsi in Spagna. Giocherà con l'Atletico Madrid, vivrà a casa con il padre.

Più precisamente Giuliano si aggregherà nel Juvenil che disputa la División de Honor, campionato principale della categoria. Eppure fra Atletico Madrid e River Plate non c'è stata una vera e propria trattativa di calciomercato, anzi. In Argentina diversi media stanno riportando il malumore del club di provenienza del piccolo Simeone. Il ragazzo, secondo i dirigenti della società sudamericana, se ne è andato senza ricevere il permesso. Nessuno al River avrebbe avallato il suo trasferimento in Europa.

Proprio per questo, stando a quanto pubblicato dal quotidiano argentino Olé (uno dei più importanti e accreditati del paese), il River si starebbe muovendo in modo da ricevere un risarcimento per l’addio di Simeone. Addirittura sarebbe in corso una trattativa di calciomercato con il club madrileno per trovare un'intesa economica.

L'Atletico Madrid chiude la trattativa di calciomercato per Giuliano Simeone, figlio del Cholo
L'Atletico Madrid chiude la trattativa di calciomercato per Giuliano Simeone, figlio del Cholo

Calciomercato, Giuliano Simeone passa all'Atletico Madrid

Il regolamento in realtà parla chiaro: Giuliano può trasferirsi all'Atletico a parametro zero per stare col padre. Visti i rapporti che legano il Cholo al River, il tecnico dell'Atletico Madrid spingerà affinché i due club riescano a trovare un accordo che possa accontentare tutti. Sia le due società che il giocatore, per nulla intenzionato a vivere ancora in Argentina. Giuliano, stando a quanto riportato dai media locali, ha deciso di lasciare il River Plate per l’instabilità sociale che ha colpito il Paese sudamericano. Ha quindi trovato l'occasione giusta per trasferirsi in Europa e andare a vivere con il padre.

Il piccolo Simeone, fra l'altro, in passato è stato più volte raccattapalle dell'Atletico Madrid, ma solo quando era in visita al papà. In linea di massima, infatti, Giuliano ha sempre vissuto con la mamma, Carolina Baldini, ex moglie del Cholo. Ora, proprio come i suoi due fratelli (Giovanni gioca in Serie A con il Cagliari, Gianluca è tesserato con l'Ibiza nella terza serie spagnola), è sbarcato in Europa. Eppure quello di Giuliano resta un trasferimento improvviso e inaspettato. Come spesso accade durante il calciomercato. Ma per il quale River Plate e Atletico Madrid dovranno trovare un accordo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.