Il Barcellona è in ansia per Messi: Leo è ancora fermo ai box

La Pulce non ha ancora recuperato dall'infortunio al soleo e salterà pure la sfida contro il Valencia in programma sabato. Il Barcellona non vuole correre rischi.

Messi saluta il pubblico

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Niente Messi, per rivedere in campo la Pulce bisognerà aspettare ancora. L'infortunio muscolare patito a inizio agosto non è stato ancora superato e lo staff medico del Barcellona, d'accordo con Valverde, non vuole correre alcun rischio. L'argentino sente ancora fastidio al soleo, non riesce a correre liberamente, ha comunicato ai dottori del club di non essere ancora a posto. Per questo Leo non scenderà in campo contro il Valencia sabato. E sarà una prima volta perché mai Messi aveva marcato visita nelle prime quattro giornate di Liga. 

Dopo aver saltato le sfide contro Athletic Bilbao, Osasuna e Betis, Messi non ci sarà nemmeno contro Rodrigo e compagni in una partita già delicata per i blaugrana dopo l'avvio stentato in campionato, fatto di quattro punti in tre gare. C'è preoccupazione tra i tifosi del Barcellona, Leo è fermo da sei settimane, il recupero si sta rivelando molto più lento del previsto.

Al momento non ci sono certezze sul rientro del numero 10, anche se la speranza è quella di farlo tornare almeno in panchina per il match di Champions contro il Borussia Dortmund in programma tra una settimana. Ma la parola d'ordine in casa Barça è una: evitare ricadute. Contro il Betis, alla seconda di campionato, Messi stava per essere inserito nella lista dei convocati, ma le sensazioni negative dell'attaccante frenarono il tutto. 

Suarez e Messi insieme a un evento
Barcellona, Messi ancora out: ma recupera Luis Suarez

Barcellona, Messi ancora ai box. Ma intanto recupera Suarez

Una brutta notizia anche per Antoine Griezmann che non ha mai nascosto la voglia di giocare al fianco di Messi. Opportunità che finora gli è stata negata. Il tridente da sogno con Leo e Suarez non si è ancora mai visto e chissà che questo non abbia influito sugli altalenanti risultati di questo avvio di stagione in Liga. Anche se a guardare bene a fare flop è stata la difesa blaugrana che ha incassato ben cinque gol nelle prime tre giornate.

Per Griezmann, comunque, che contro Osasuna, Betis e Athletic ha giocato con Perez e Rafinha in avanti, c'è comunque una buona nuova. Dall'infermeria pare pronto a uscire quantomeno Luis Suarez. Il Pistolero dovrebbe farcela a recuperare per la sfida contro il Valencia e quindi ad affiancare l'ex Atletico mettendo insieme i 2/3 del fantastico attacco pensato in estate dal club e da Valverde. 

In attesa di Messi. Ovviamente. Leo freme, chissà che l'avvio di stagione super di Cristiano Ronaldo non diventi una spinta per superare definitivamente l'infortunio e tornare in campo già nella notte del debutto in Champions contro il Borussia Dortmund. È quello che a Barcellona si augurano tutti. L'astinenza da Messi, da quelle parti, è davvero intollerabile. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.