Alex Morgan su Ronaldo: "L'accusa di stupro? Ci sono troppe prove..."

La stella della Nazionale femminile statunitense parla del caso Mayorga.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Si torna a parlare del caso Kathryn Mayorga. A farlo è Alex Morgan, stella della Nazionale femminile statunitense che è stata intervistata da Sports Illustrated e si è soffermata sull'accusa di stupro rivolta al fuoriclasse portoghese per un fatto risalente al 2009 e per cui - secondo la procura statunitense - l'attaccante della Juventus non sarà processato perché le accuse "non possono essere dimostrate oltre ogni ragionevole dubbio".

Ci sono troppe prove - ha esordito Alex Morgan - per potere coprire quella storia. Le accuse sono state archiviate e lui è tornato a giocare, ma io credo che il denaro aiuti sempre in queste situazioni. È importante continuare a sostenere le donne quando si trovano in una posizione vulnerabile

Sul prossimo incontro con Ronaldo, in programma il 23 settembre alla Scala di Milano per la cerimonia di consegna dei Fifa The Best Awards, ha detto:

Lo tratterò come tutti gli altri che incontrerò, lui è il più grande giocatore al mondo ma ciò che fa in campo non ha nulla a che vedere con ciò che è come persona e con ciò che può aver fatto

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.