Qualificazioni Europei 2020, Lukaku trascina il Belgio. Bene l'Olanda

L'attaccante dell'Inter sblocca la partita giocata dal Belgio in Scozia dopo appena 9 minuti. Seconda vittoria di fila per gli Orange. La Croazia pareggia in Azerbaigian.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Subito una sorpresa. La giornata di qualificazioni agli Europei 2020 è cominciata con un unico anticipo finito con un risultato sorprendente. La Croazia, finalista degli ultimi Mondiali, è stata fermata sull'1-1 dall'Azerbaigian. La partita si era anche messa bene per i croati che dopo 11 minuti si sono portati in vantaggio grazie a un rigore di Modric. L'immediato vantaggio ha però forse esaltato troppo gli ospiti che si sono fatti riprendere da Khalilzada al 72'.

Il girone E delle qualificazioni agli Europei 2020 è particolarmente equilibrato: la Croazia è prima a quota 10, Slovacchia e Ungheria sono seconde a quota 9. C'è grande incertezza, anche perché, come in tutti i raggruppamenti, sono solo due le squadre che si qualificheranno per la fase finale. Non va poi snobbato il Galles, che è a quota 6 ma che ha disputato una partita in meno rispetto alle altre. La classifica, insomma, è cortissima.

Ha invece vinto in grande scioltezza il Belgio, capace di imporsi in Scozia con un netto 4-0: bene Lukaku, che ha segnato il gol del momentaneo 1-0. I belgi sono ancora a punteggio pieno e sono ormai a un passo dalla matematica certezza di partecipare agli Europei 2020. Nel girone I ci sono infatti la Russia, seconda a -3 dal Belgio, e il Kazakistan, terzo a -11.

I tifosi dell'Olanda esultano dopo il gol all'Estonia nelle qualificazioni agli Europei 2020
I tifosi dell'Olanda esultano dopo il gol all'Estonia nelle qualificazioni agli Europei 2020

Europei 2020, il recap della giornata di qualificazioni

Interessanti anche i risultati del gruppo C: l'Olanda, come prevedibile, ha vinto in Estonia: finisce 0-4 con la doppietta di Babel. La Germania, che venerdì era stata sconfitta proprio dagli oranje ad Amburgo, ha vinto soffrendo in casa dell'Irlanda del Nord. Una vittoria significativa che mette in discesa il discorso qualificazione per la nazionale di Low. Partita ricca di gol fra Slovenia e Israele, finita 3-2 per i padroni di casa. La Slovenia scavalca così l'Austria (fermata sullo 0-0 dalla Polonia) al secondo posto.

Di seguito tutti i risultati della giornata:

Gruppo C

  • Irlanda del Nord-Germania 0-2
  • Estonia-Olanda 0-4

Classifica: Germania e Irlanda del Nord 12 punti, Olanda 9, Bielorussia 3, Estonia 0.

Gruppo E

  • Azerbaigian-Croazia 1-1
  • Ungheria-Slovacchia 1-2

Classifica: Croazia 10, Slovaccia e Ungheria 9, Galles 6, Azerbaigian 1.

Gruppo G

  • Polonia-Austria 0-0
  • Slovenia-Israele 3-2
  • Lettonia-Macedonia del Nord 0-2

Classifica: Polonia 13, Slovenia 11, Austria 10, Macedonia del Nord 8 e Israele 8, Lettonia 0.

Gruppo I

  • Scozia-Belgio 0-4
  • Russia-Kazakistan 1-0
  • San Marino-Cipro 0-4

Classifica: Belgio 18, Russia 15, Kazakistan e Cirpo 7, Scozia 6, San Marino 0.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.