OFFSide Festival 2019: a Milano torna il grande cinema sul calcio

Dopo il successo del 2018 andrà in scena sempre a Milano la seconda edizione del festival internazionale sul calcio: 8 le pellicole in gara, dal racconto della Class of '92 alle avventure del pittoresco Carlos Kaiser.

4 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Archiviato il successo della prima storica edizione italiana andata in scena nel 2018, incassata la fiducia e gli apprezzamenti delle centinaia di appassionati che hanno preso parte all'evento riempiendo i padiglioni allestiti per l'occasione, gli organizzatori di OFFSide Football Film Festival si preparano a un anno di distanza a ripetere l'esperienza unica del primo festival internazionale del calcio in una due giorni che andrà in scena il 13 e il 14 settembre presso il Teatro Leonardo in Via Ampère 1, Milano, quartiere Città Studi.

Una vera e propria kermesse che radunerà appassionati da ogni parte d'Italia e che si propone, seguendo il filo conduttore "Fenomeni e rivoluzioni", di raccontare il calcio a 360 gradi, la sua anima capace di abbattere ogni tipo di disuguaglianza, le passioni e le illusioni che ne fanno parte, le vittorie e le sconfitte. Un format nato in Spagna quindici anni fa e arrivato nel nostro Paese nel 2018 dopo essere andato in scena a Parigi, Atene, Berlino, New York, Rio de Janeiro e altre importanti città nel mondo grazie all'iniziativa di un gruppo di appassionati con l'obiettivo di provare a spiegare il gioco più bello del mondo nei suoi aspetti sociali e culturali.

L'OFFSide Festival 2019 proporrà al pubblico 8 film in anteprima assoluta italiana, in gara tra loro per aggiudicarsi il premio assegnato da una giuria selezionata che nella scorsa edizione è andato a "Una meravigliosa stagione fallimentare", l'epico racconto della stagione 2013/2014 disputata dal Bari in Serie B e terminata a un passo dalla finale playoff valida per la promozione in massima serie nonostante le incredibili difficoltà economiche affrontate da giocatori e dirigenti.

I film in gara all'OFFSide Festival 2019

OFFSide Football Film Festival 2019, i film in gara

L'OFFSide Football Film Festival 2019 si aprirà venerdì 13 settembre alle 18,30 con "Ultima Final", il racconto dello straordinario doppio Super Clasico che nella finale della Coppa Libertadores 2018 ha messo di fronte le due anime calcistiche di Buenos Aires, rappresentate dagli xeneizes del Boca Juniors e dai milionarios del River Plate. Subito a seguire ecco "Istanbul United", la rivoluzione andata in scena contro il regime di Erdogan che ha unito gli ultras delle tre storiche squadre della capitale turca: Galatasaray, Besiktas e Fenerbahce.

Alle 21 di venerdì ecco l'imperdibile "The Class of '92", la genesi della generazione d'oro che ha cambiato il calcio inglese e la storia stessa del Manchester United di Sir Alex Ferguson, capace di arrivare sul tetto del mondo grazie a una straordinaria nidiata di talenti proiettati dalle giovanili in prima squadra. Nomi come David Beckham, Gary e Phil Neville, Paul Scholes, Ryan Giggs e Nicky Butt, campioni che certo non hanno bisogno di presentazioni ma di cui forse non tutti conoscono la straordinaria ascesa.

Sabato 14 settembre invece la rassegna aprirà con "Gigi - Il documentario", bomber e bandiera del Cosenza che negli anni '90 arrivò a sfiorare la promozione in Serie A che in città nessuno ha mai dimenticato, a cui seguirà l'interessante documentario "The Numbers Game", che si propone di raccontare al pubblico come l'evoluzione tecnologica, i numeri e le statistiche abbiano cambiato il calcio e siano destinati a farlo sempre di più negli anni a venire.

A conferma dell'estrema originalità e completezza della rassegna, capace di svariare tra rimandi al passato e uno sguardo al futuro, ecco quindi "Our Girls", il racconto della straordinaria stagione vissuta dalla squadra femminile dell'Inter capace di centrare la promozione in massima serie al termine di una cavalcata entusiasmante e proprio a ridosso della rassegna mondiale che ha conquistato l'attenzione del mondo come mai era successo prima.

Chiuderanno l'edizione 2019 dell'OFFSide Festival "L'ultima partita di Pasolini", che analizza il rapporto tra quello che molti considerano il più grande artista italiano del '900 e il gioco del pallone, e "Kaiser", l'incredibile storia vera del brasiliano Carlos Henrique Raposo, che pur non essendo un calciatore è riuscito a fingersi tale per una carriera durata più di vent'anni. 

Il programma dell'OFFSide Festival Italia 2019

Ospiti e terzo tempo

Cinema ma non solo: come nella scorsa edizione l'OFFSide Festival sarà l'occasione per tanti appassionati di trovarsi e conoscersi e offrirà numerose altre attrazioni: i film saranno presentati da ospiti di rilievo come Pierluigi Spagnolo, Tobias Jones del Guardian, Davide Ravan, Christian Giordano, Andrea Romano e Stefano Borghi. E poi ancora Jvan Sica, Francesco Gallo, Federico Corona, Marco Patrone e Fulvio Paglialunga. Non mancheranno aree ristoro, speech e occasioni per misurarsi con il calciobalilla e il retrogaming, un'area riservata ai libri a tema calcistico e un terzo tempo che concluderà la rassegna comprendente DJ set e birre in quantità. In programma anche un premio antologico al miglior articolo calcistico del 2019, che la giuria selezionerà tra 40 candidati.

Già in questi giorni è possibile imbattersi a Milano in numerosi manifesti che raccontano storie di calcio e rivoluzione, realizzate da giornalisti, scrittori e semplici appassionati che ben rappresentano l'anima della seconda edizione italiana di OFFSide Festival: una kermesse creata da chi ama il calcio per chi ama il calcio, persone legate da quel filo invisibile - eppure straordinariamente robusto - che unisce tra loro tutti gli innamorati di quello che resta, nonostante le polemiche e le numerose trasformazioni a cui è stato sottoposto, il gioco più bello del mondo.

Per biglietti e ulteriori info: OFFSide Festival Italia

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.