Bayern Monaco, da Beckenbauer a Hoeness: ecco quanto varrebbero ora

Nei giorni scorsi l'amministratore delegato Rummenigge si è posto la domanda: "Quanto verrebbero valutate le nostre leggende oggi?". Transfermarkt ha risposto.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una domanda che ha immediatamente generato una risposta. In mezzo però c'è una lunga ricerca. L'amministratore delegato del Bayern Monaco Karl-Heinz Rummenigge si è posto un quesito interessante nei giorni scorsi. Nell'ultima edizione della rivista ufficiale del club bavarese, si è domandato quanto verrebbero valutati oggi, con le attuali quotazioni di calciomercato, i giocatori che hanno fatto la storia della società più vincente di Germania.

Con 29 edizioni della Bundesliga vinte, 19 Coppe di Germania e 5 Champions League (oltre alle Supercoppe tedesche ed europee, la Coppa Intercontinentale, la Coppa Uefa e la Coppa delle Coppe), il Bayern Monaco è per distacco la squadra tedesca più vincente di sempre. Molti dei giocatori che hanno reso grande anche la nazionale tedesca hanno inevitabilmente vestito la maglia bavarese. Sono ben 24 i calciatori ad essersi laureati campioni del mondo con le rispettive nazionali quando giocavano in Baviera. Solo la Juventus (25) ne vanta di più. Considerando solo i calciatori campioni del mondo con la nazionale tedesca si arriva a quota 21 titolati.

Il sito Transfermarkt ha quindi deciso di raccogliere la provocazione di Rummenigge e di calcolare, in base alle quotazioni moderne del calciomercato, quali sarebbero le valutazioni dei giocatori che hanno fatto la storia del Bayern Monaco se fossero in attività in questo momento. E sono emerse cifre spaventosamente alte. Di seguito i giocatori più costosi della storia del club bavarese.

Franz Beckenbauer, uno dei giocatori più importanti della storia del Bayern Monaco e della Germania
Franz Beckenbauer, uno dei giocatori più importanti della storia del Bayern Monaco e della Germania

Bayern Monaco, ecco quanto varrebero oggi le leggende del club

Gerd Muller

Partiamo dal Bomber der Nation, il cannoniere della nazione, come è stato soprannominato. Con il Bayern Monaco Gerd Muller ha giocato per 15 stagioni. In tutto ha giocato 611 partite segnando 568 gol. La sua stagione migliore è la 1972-73. In quell'annata segnò 66 gol in 49 partite. Un'enormità, considerando che era un altro calcio, meno offensivo. Con i bavaresi ha vinto 3 volte la Coppa dei Campioni, 4 volte il campionato tedesco. Con la nazionale ha vinto Mondiali ed Europei. Secondo Transfermarkt se Muller fosse in attività sarebbe il giocatore più costoso al mondo: la sua valutazione arriverebbe a 205 milioni, 5 in più dei 200 di Mbappé.

Gerd Muller in azione con la maglia della Germania
Gerd Muller in azione con la maglia della Germania

Franz Beckenbauer

Uno dei difensori più eleganti della storia del calcio. Bravo in tutto, ancora oggi sarebbe tremendamente moderno. Era infatti eccezionale anche in fase di impostazione, al punto che spesso giocava anche a centrocampo. Attuale presidente onorario del Bayern Monaco, con i bavaresi ha vinto 4 Bundesliga (una quinta edizione con l'Amburgo) e 3 Champions League. Con la nazionale ha vinto i Mondiali sia da giocatore che da allenatore, oltre a laurearsi campione d'Europa nel 1972 (in Belgio). Il suo valore di mercato oggi sarebbe di 190 milioni di euro. Sarebbe il secondo più prezioso al mondo dopo Mbappé. Neymar sarebbe terzo a quota 180.

Lothar Matthaus

Nell'estate del 1988 l'Inter del presidente Ernesto Pellegrini per prenderlo pagò 5,6 miliardi di lire. Oltre al Pallone d'Oro (1990) ha vinto uno scudetto con i nerazzurri e 7 campionati tedeschi. Inoltre ha conquistato due volte la Coppa Uefa, gli Europei del 1980 e i Mondiali del 1990. Oggi un centrocampista come lui varrebbe 130 milioni di euro. Quanto Griezmann e De Bruyne.

Lothar Matthaus ai tempi dell'Inter
Lothar Matthaus ai tempi dell'Inter

Karl-Heinz Rummenigge

Anche Rummenigge ha fatto la storia del Bayern Monaco: con 217 gol è il secondo miglior marcatore del club. Nell'estate 1984 fu acquistato dall'Inter per circa 8,5 miliardi di lire. La sua bacheca è leggermente meno folta di quella degli altri, ma fa comunque impressione: due Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale, due Bundesliga e un Europeo. Oggi varrebbe 155 milioni, 5 in più rispetto a Messi e Salah.

Uli Hoeness

L'attuale presidente del Bayern Monaco è stato anche un ottimo esterno (ma per un incidente si è ritirato ad appena 27 anni). Con 108 gol totali è il 15esimo miglior marcatore del club bavarese con cui ha vinto 3 campionati e 3 Coppe dei Campioni. Con la nazionale ha vinto Europei e Mondiali. Oggi varrebbe 125 milioni. Più di Mané, Pogba, Sané e Sancho.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.